Giovedì 23 Maggio 2024

Coronavirus Italia, il bollettino del 10 ottobre. Cifre sul contagio, dati e tabella

La curva epidemica continua a salire: sono 5.724 i nuovi casi e 29 i morti. Record di tamponi (133mila). Terapie intensive +3, ricoveri +250. Boom in Lombardia: 1.140 contagi. In Emilia Romagna 383 nuovi positivi e 384 nel Lazio. In Toscana altri 548, 561 in Veneto 561 e 184 in Puglia. Balzo nelle Marche: +86. Altri 132 in Umbria, 94 in Abruzzo

Migration

Roma, 10 ottobre 2020 - Il bollettino sull'epidemia da Coronavirus in Italia segna un ulteriore risalita della curva epidemica (con record di tamponi), dopo che ieri si sono superati i 5mila casi. Vista la situazione il ministro della Salute Roberto Speranza ha convocato per domani unriunione urgente del Comitato tecnico scientifico (Cts) per valutare "nuove restrizioni". Nonostante i dati nero su bianco, a Roma sono tornati in piazza a gran voce i negazionisti, con una nuova manifestazione, organizzata da vari movimenti e partiti, per protestare contro l'uso obbligatorio delle mascherine. "Non sono morto di Coronavirus ma di fame", portano avanti sui cartelli. E ancora: "Non sono negazionista. Sono qui perché non voglio la ditttura". Intanto in Europa i contagi hanno superato per la prima volta i 100mila. 

Coronavirus e i guanti contro il contagio. Sì o no: cosa dicono gli esperti

Covid, il bilancio del 10 ottobre

Ancora un balzo dell'epidemia di Covid in Italia. Oggi si registrano 5.724 nuovi casi, contro i 5.372 di ieri, per un totale di 349.494. E ennesimo record di tamponi, 133.084, circa 3.500 più di ieri. Il rapporto fra il numero dei nuovi casi e dei tamoini effettuati è del 4,3% (ieri 4,1%). In lieve crescita anche i decessi, 29 oggi contro i 28 di ieri, e sono 36.140 dall'inizio dell'epidemia. Salgono i ricoveri: 250 in più in regime ordinario (4.336 totali) e 3 in più in terapia intensiva (sono 390 in tutto). E' quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute. A trainare la crescita è sempre la Lombardia, balzata a 1.140 casi in un giorno, seguita da Campania (664), Veneto (561), Toscana (548), Piemonte (499) e Lazio (384). Non c'è nessuna regione Covid free: la migliore resta sempre il Molise, che ha 10 casi nuovi, dopo gli 11 di ieri. I guariti sono 976 (ieri 1.186), per un totale di 238.525, mentre il numero degli attualmente positivi aumenta in modo rilevante, +4.719 oggi (ieri +4.158), e sono ora 74.829. Infine, le persone in isolamento domiciliare sono 70.103, 4.466 piu' di ieri.

I numeri delle Regioni

Lombardia

"Quello che sta succedendo negli ultimi giorni è una forte crescita dei positivi legato presumibilmente al ritorno a scuola, alla vita sociale, la gente è tornata in ufficio e questo ha portato che oggi abbiamo 1.140 positivi". L'assessore lombardo al Welfare Giulio Gallera anticipa i dati sull'emergenza sanitaria legata al Covid-19 in Lombardia.  "E' un elemento che dobbiamo tenere sotto controllo, ma il numero delle terapie intensive è uguale a quello di ieri e il numero dei ricoverati è cresciuto di una ventina di persone", aggiunge. "È una situazione nuova e diversa che evidenzia che da un lato che stiamo correndo dietro al virus - con tanti tamponi andiamo a scovarlo per ridurne la diffusione -, dall'altro però bisogna mettere in campo tutte le strategie per evitare che si passi dai tanti positivi ai tanti ricoverati" da qui l'invito ai cittadini al "rispetto rigoroso di tutte le regole". Nel dettaglio: 22.910 i tamponi effettuati (indice di positività al 4,9%). I guariti/dimessi sono stati 244 nelle ultime 24 ore. Nessun nuovo accesso in terapia intensiva: 44 (=). I ricoverati non in terapia intensiva sono 408 (+37). I decessi sono stati 2 e portano a un totale complessivo di 16.982.

Campania

Sono 664 i nuovi casi di Coronavirus registrati oggi in Campania. Sono stati analizzati 9.031 tamponi. Il totale dei casi di coronavirus in Campania dall'inizio dell'emergenza è 17.897, mentre sono 673.472 i tamponi complessivamente esaminati. L'Unità di crisi della Regione Campania rende noto che sono stati registrati 2 decessi legati al coronavirus, con il totale dei deceduti in Campania dall'inizio dell'emergenza che sale così a 477. Sono 68 i nuovi guariti: il totale dei guariti è 7.229.

Lazio

Rimane sostanzialmente invariato il numero dei nuovi positivi nel Lazio. "Su oltre 14 mila tamponi oggi si registrano 384 casi", rende noto l'assessore alla Sanità regionale, Alessio D'Amato. Come ieri, i decessi sono 6, mentre 59 sono i guariti. Le terapie intensive non registrano "nuovi ricoveri - continua D'Amato -. Le prossime settimane saranno decisive. Roma e il Lazio stanno tenendo meglio di altre realtà, ma non bisogna abbassare la guardia. La rete ospedaliera, pur sotto pressione, al momento sta rispondendo alle esigenze. Lo Spallanzani è al 60% della capacità". 

Emilia Romagna

Trecentottantatre nuovi positivi - di cui 162 asintomatici - su oltre 13.700 tamponi effettuati in Emilia Romagna. E un decesso nella provincia di Parma, chge fva salire il totale delle vittime del virus in Regione a 4.494 (37.297 i casi di positivita' registrati). I casi attivi, cioe' il numero di malati effettivi, a oggi sono 5.976 (367 in piu' di quelli registrati ieri). Le persone in isolamento a casa sono complessivamente 5.719 (+350 rispetto a ieri), circa il 95% dei casi attivi. Sono 16 i pazienti in terapia intensiva (+2 rispetto a ieri), 241 (+15) quelli ricoverati negli altri reparti Covid.

Toscana

In Toscana sono 17.643 i casi di positività al Coronavirus, 548 in più rispetto a ieri (430 identificati in corso di tracciamento e 118 da attività di screening). I nuovi casi sono il 3,2% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,3% e raggiungono quota 10.830 (61,4% dei casi totali). I test eseguiti hanno raggiunto quota 828.114, 11.237 in più rispetto a ieri. La percentuale di positivi tra le 7.878 persone testate oggi è pari al 7%. Gli attualmente positivi sono oggi 5.640, +10,1% rispetto a ieri. I ricoverati sono 190 (20 in più rispetto a ieri), di cui 30 in terapia intensiva (stabili). Oggi non si registrano nuovi decessi.  L'età media dei 548 casi odierni è di 41 anni circa.

Veneto

Aumentano ancora i contagi. Sono 561 i nuovi riscontri di positività al Coronavirus in Veneto nelle ultime 24 ore, che portano il totale 31.065. Sale di 358 unità il numero di persone attualmente positive, che arrivano a toccare quota 5832. Nelle ultime 24 ore si registrano inoltre 7 decessi. I ricoverati positivi, che ieri erano 227, ora sono 251 (+24), di cui 231 in area non critica (+23) e 20 in terapia intensiva (-1). Sono 354 in totale i ricoverati, tra positivi e negativizzati, di cui 29 (-1) in terapia intensiva e 325 (+21) in area non critica. Cresce il numero dei soggetti in isolamento domiciliare in Veneto, attualmente 11.625 (+344) così suddivisi: Belluno 959, Padova 1343, Rovigo 417, Treviso 2613, Venezia 2253, Verona 2570, Vicenza 1470.

Umbria

Sono 132 i nuovi contagi al Covid-19 accertati in Umbria nelle ultime 24 ore, su un totale di 2.173 tamponi analizzati. Si registra anche una vittima in più e aumenta il numero dei ricoverati. Mentre i guariti sono 21 (1.986 in tutto dall'inizio della pandemia). Gli attualmente positivi - secondo i dai della Regione aggiornati al 10 ottobre - salgono quindi a 1.115. I morti sono 88. I casi di positività complessivamente accertati sono 3.189.

Marche

Nelle Marche nuovo boom di casi. Dopo il dato dei 49 positivi di ieri, oggi i casi arrivano a 86. Lo fa sapere il Gores con gli aggiornamenti relativi alle ultime 24 ore. Il servizio Sanità della Regione Marche ha infatti comunicato che sono stati testati 2398 tamponi: 1311 nel percorso nuove diagnosi e 1087 nel percorso guariti

Puglia

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, ha comunicato che sono stati registrati 184 casi positivi, su 5189 test: 52 in provincia di Bari, 4 in provincia di Brindisi, 11 nella provincia Bat, 60 in provincia di Foggia, 9 in provincia di Lecce, 43 in provincia di Taranto, 5 casi residenti fuori regione. E' stato registrato anche un decesso in provincia di Foggia.

Le altre Regioni

Sono 94 i nuovi casi accertati nelle ultime ore in Abruzzo: sono emersi dall'analisi di 2.388 tamponi. In Basilicata, invece, sono 42 i nuovi positivi, di cui 5 pugliesi in isolamento nella loro regione. In Friuli Venezia Giulia il governatore della Regione, Massimiliano Fedriga, ha firmato un'ordinanza urgente di Protezione civile per la chiusura, nel territorio del Comune di Trieste, dalle 23 e fino alle 5 della giornata di domani dei locali che effettuano prevalente attività di somministrazione di bevande di qualunque genere e tipo. In Calabria 68 nuovi positivi. Anche in Sardegna 124 casi.

​Le altre notizie

Covid, la Campania è allo stremo. "L’inferno in sette giorni"

Covid, ecco come evitare un altro lockdown. Chiusure selettive e spostamenti limitati

Covid, la Campania è allo stremo. "L’inferno in sette giorni"

Giro d'Italia 2020, Simon Yates positivo al Covid. "La corsa va avanti"