18 feb 2022

"Ci hanno fermato prima dei piani alti"

"Noi abbiamo fatto quello che fa un qualsiasi medico radiologo quando vai a fare i raggi per vedere se hai una malattia; abbiamo scoperto che il nostro Paese era malato di corruzione endemica", scrive Antonio Di Pietro sul suo profilo Facebook nel trentennale di Mani Pulite. "Ci volevano fermare. Si sono messi in azione appena hanno capito che stavamo per arrivare ai piani alti del potere. Mani pulite è stata fermata perché siamo andati a toccare quelli che avevano contatti con la mafia al Sud..."

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?