E W l’Italia

La disputa fra Castelfranco Emilia (Modena) e Bologna finisce con la saggezza

di questo lettore. A Parma

ci sono gli anolini, a Ferrara

i cappellacci, in Romagna

i cappelletti. A Parma la torta fritta, a Modena lo gnocco fritto, a Bologna le crescentine. E potremmo andare avanti all’infinito. Nessun Paese come l’Italia ha tante diversità e quindi tanta bellezza. Noi stessi – gli italiani – siamo il risultato

di almeno undici popoli

che si sono “mischiati“

fra loro nel corso dei secoli.