Sabato 13 Luglio 2024

Autostrade, riaperta tutta l’A14. La situazione sull’A1. Tutti gli aggiornamenti

Riaperto in entrambe le direzioni il tratto tra la diramazione per Ravenna e Cesena Nord. In sicurezza area tra Sasso Marconi e l’A1 Autostrade, qui gli aggiornamenti del 19 maggio

Roma, 18 maggio 2023 - Ecco la situazione di oggi sulle autostrade colpite da allagamenti e smottamenti a seguito dell’alluvione in Emilia-Romagna

(qui gli aggiornamenti sulle autostrade di oggi 19 maggio)

Autostrada A14

Alle 15 circa è stato riaperto anche l'ultimo tratto di A14 chiuso a causa delle precipitazioni in Emilia-Romagna. Lo comunica Autostrade per l'Italia, la cui task force ha ripristinato la circolazione tra il bivio con la diramazione per Ravenna e Cesena Nord, dove il traffico al momento transita su una corsia per senso di marcia in entrambe le direzioni con inevitabili code. Riaperta anche l’entrata di Lugo nella diramazione di Ravenna, in direzione Ravenna. I lavori per ripristinare i danni dell’alluvione saranno concentrati prevalentemente in orario notturno. Per questo motivo, dalle 21 di oggi fino alle 6 di domani mattina sarà chiuso il tratto compreso tra Faenza e Forlì in entrambe le direzioni. Analogo provvedimento verrà adottato nelle successive notti, fino al completamento delle attività di ripristino. Permane sulla A14, in direzione nord, l'uscita obbligatoria per i veicoli con massa complessiva superiore 7,5 tonnellate ad Ancona Nord, per poi proseguire lungo la SS76 in direzione Fabriano/Perugia. 

Code sull'A14 all'altezza di Forlì
Code sull'A14 all'altezza di Forlì

La situazione sull’A1

Continuano le operazioni della task force di Autostrade per l'Italia nelle aree colpite dall'emergenza maltempo. Sono terminate le attività di messa in sicurezza dello smottamento, dovuto alle forti piogge registrate nelle ultime ore, nel tratto compreso tra Sasso Marconi nord e il bivio con la A1 Direttissima in direzione Firenze dove il traffico transita su due corsie. Resta esclusa al traffico la terza corsia per consentire ai tecnici presenti sul posto di mantenere un monitoraggio costante del versante e consentire l'operatività dei mezzi impegnati. Nei pressi dello snodo bolognese, si segnala un incolonnamento per veicolo in avaria tra Bologna Borgo Panigale e A14 - Raccordo di Casalecchio in direzione Ancona e la chiusura dell’uscita Valsamoggia causa incidente per chi arriva da Milano. 

Al fine di ridurre la congestione in corrispondenza del nodo bolognese, i veicoli con massa oltre le 7,5 tonnellate che percorrono la A1 in direzione Bologna vengono obbligatoriamente deviati all'altezza di Parma - dove si registrano 12 km di coda - lungo la A15 in direzione La Spezia, da cui proseguire lungo la A12 in direzione Pisa e la A11 in direzione Firenze per poi reimmettersi in A1. Lo stesso percorso è consigliato ai veicoli leggeri che da Milano sono diretti verso Firenze/Roma. In alternativa, per chi proviene dal Nord - Ovest, è possibile seguire la A7 in direzione Genova, quindi la A12 verso Pisa, successivamente la A11 in direzione Firenze, per prendere poi la A1 verso Roma. E' inoltre attivo il provvedimento di accumulo in carreggiata dei veicoli con massa oltre le 7,5 tonnellate all'altezza di Modena Sud con rilasci cadenzati da parte della Polizia Stradale in relazione alle condizioni della viabilità in corrispondenza del nodo bolognese. 

Costanti aggiornamenti sulla situazione della viabilità e sui percorsi alternativi sono diramati tramite i collegamenti My Way in onda su Sky Meteo24 (canale 502 Sky), su Sky Tg24 (canali 100 e 500 Sky e canale 50 del digitale terrestre), su La7 e La7d (canale 7 e 29 del digitale terrestre) e sui seguenti canali: sul sito autostrade.it, su Rtl 102.5, su Isoradio 103.3 Fm, attraverso i pannelli a messaggio variabile e sul network Tv Infomoving in area di servizio. Per ulteriori informazioni si consiglia di chiamare il call center Autostrade al numero 803.111, attivo 24 ore su 24.

La situazione sulle strade in Emilia-Romagna

L’aggiornamento Anas sulle strade statali 

Risultano al momento totalmente chiuse oltre 200 strade tra comunali e provinciali: 190 in provincia di Bologna, 9 in provincia di Forlì-Cesena, 1 nella provincia di Ravenna e 5 nel riminese. Quasi 160 quelle chiuse parzialmente: 104 nel bolognese, 22 nella provincia di Forlì Cesena, 23 nel ravennate e 8 nel riminese. 

Approfondisci:

Alluvione in Emilia Romagna, la nostra raccolta fondi per un aiuto immediato. Ecco l’Iban per la donazione

Alluvione in Emilia Romagna, la nostra raccolta fondi per un aiuto immediato. Ecco l’Iban per la donazione