1 La nomina a 27 anni

Sebastian Kurz, 35 anni,

è cancelliere dell’Austria

e leader del partito popolare austriaco. Nel 2013

fu nominato ministro federale degli Esteri a soli 27 anni, diventando di fatto

il più giovane ministro

della storia dell’Austria

2 Il caso in commissione

Nello scorso mese di maggio

il cancelliere e il suo capo di gabinetto Bernhard Bonelli

furono indagati dalla Procura dell’anticorruzione di Vienna con l’ipotesi di reato di falsa dichiarazione in una commissione d’inchiesta parlamentare

3 Il presidente nel mirino

Kurz risulta ora indagato

per "favoreggiamento della corruzione". L’inchiesta riguarda alcuni sondaggi del 2016, quando l’attuale capo del governo avrebbe voluto salire al vertice del partito ÖVP allora guidato da Reinhold Mitterlehner (foto)