Francorchamps, 27 agosto 2017 - Lewis Hamilton ha vinto il Gran Premio del Belgio davanti a Sebastian Vettel, che è stato attaccato al pilota della Mercedes per tutta la gara. Terza la Red Bull di Daniel Ricciardo davanti all'altra Rossa di Kimi Raikkonen, penalizzata da uno stop an go ai box per non avere 'alzato il piede' in regime di bandiere gialle. Nel mondiale piloti Vettel è sempre al comando con 220 punti contro i 213 di Hamilton. Quinta posizione nel Gran Premio del Belgio per la Mercedes di Bottas davanti alla Renault di Hulkenberg e alla Haas di Grosjean. Ottava la Williams di Massa che ha preceduto la Force india di Ocon e la Toro Rosso di Sainz Junior. Il prossimo appuntamento con la Formula 1 domenica prossima con il Gran Premio d'Italia a Monza.

Tutto nelle ultime tornate in Belgio con la safety car entrata al 30esimo giro dopo una foratura di Perez che costringe i commissari al lavoro per togliere i detriti dalla pista. Hamilton, in testa, e Vettel, secondo, rientrano in contemporanea ma le posizione restano invariate con il britannico che rientra con gomma gialla mentre Vettel monta UltraSoft.

Al 32esimo giro strategia aggressiva da parte della Ferrari che cerca di sfruttare il vantaggio delle gomme per strappare la prima posizione a Hamilton. Al 34esimo Vettel entra nella scia di Hamilton ma non riesce a sorpassarlo mentre dietro di loro Bottas viene scavalcato da Ricciardo e Raikkonen con uno splendido sorpasso.

Classifica piloti

1. Sebastian Vettel 220 punti; 2. Lewis Hamilton 213; 3. Valtteri Bottas 179; 4. Daniel Ricciardo 132; 5. Kimi Raikkonen 128.

 Classifica costruttori

1. Mercedes 392 punti; 2. Ferrari 348; 3. Red Bull/Renault 199; 4. Force India/Mercedes 103; 5. Williams/Mercedes 45.

SCHUMI_24946724_151429

HAMILTON - "Grazie a questo pubblico fantastico, siamo stati molto forti, vedere tutte queste bandiere ha fatto la differenza". Lewis Hamilton non sta nella pelle dopo la vittoria. "Sebastian è stato un avversario davvero forte. Nel '96 ero qui da spettatore e il sogno mio e di mio padre era tornare qui da piloti, i sogni si realizzano, bisogna dare sempre tutto e non mollare mai".

VETTEL - "Speravo che Hamilton facesse un errore, lui forse sperava che io sbagliassi: siamo stati vicinissimi e per questo sono contento". Così Sebastian Vettel commenta il secondo posto. Sul tentativo di sorpasso dopo la safety car, il tedesco della Ferrari ha detto: "Temevo di non essere abbastanza vicino a lui e invece forse in quel momento lo ero troppo. Abbiamo fatto buoni progressi, comunque, guardiamo con ottimismo alla prossima gara a casa nostra", ha aggiunto Vettel.

Rivivi il live della gara

MOMENTI CLOU

GIRO 44 - Hamilton vince il Gp del Belgio davanti a Vettel. Terzo Ricciardo, quarto Raikkonen.

GIRO 34 - Si riparte. Vettel entra nella scia di Hamilton ma non riesce a sorpassarlo mentre dietro di loro Bottas viene scavalcato da Ricciardo e Raikkonen.

GIRO 30 - Duello fra Ocon e Perez con il francese che in entrata di Eau Rouge chiude contro il muro il suo compagno di squadra per difendere la posizione: safety car.

GIRO 21 - E' battaglia in testa alla corsa tra Hamilton e Vettel.

GIRO 16 - Penalità per Kimi Raikkonen.

Stop and go di 10 secondi per Kimi Raikkonen è stato deciso dai commissari di gara nei confronti del finlandese della Ferrari - che si trovava al quarto posto dietro Hamilton, Vettel e Bottas - per non aver 'alzato il piede' in regime di bandiere gialle esposte quando Max Verstappen è stato costretto al ritiro per problemi sulla sua Red Bull. Raikkonen è rientrato in settima posizione.

GIRO 13 - Sosta velocissima da parte degli uomini Mercedes che permette a Hamilton di evitare l'undercut di Vettel e di rientrare in pista davanti a Ricciardo.

GIRO 9 - Max Verstappen si ritira: è la sesta volta in questa stagione. Il 18enne pilota della Red Bull è stato costretto al ritiro per un improvviso problema alle sua vettura. Delusione per il giovane olandese che aveva tantissimi fan venuti apposta dall'Olanda a fare il tifo per lui. Al comando della gara c'è sempre Hamilton su Mercedes davanti alla Ferrari di Vettel.

GIRO 5 - Aumenta il distacco tra Hamilton e Vettel: un secondo e mezzo.

GIRO 1 - Subito aggressivo Sebastian Vettel, ma Lewis Hamilton mantiene la prima posizione.

PRE-GARA - Le previsioni meteo prima della corsa

 

WAGSF1_21527559_193824

BOTTAS ANCORA IN MERCEDES - Intanto, dopo l'annuncio del rinnovo di Vettel in Ferrari fino al 2020, arriva un'altra conferma, questa volta in casa Mercedes: il finlandese Valtteri Bottes sarà al fianco di Lewis Hamilton alle frecce d'argento anche nella prossima stagione di Formula 1. La conferma è arrivata dalla voce del team principal di Mercedes Toto Wolff poco prima della gara. "Non ci sono problemi e il prossimo anno continueremo con Valtteri", ha detto il manager austriaco ai giornalisti in Belgio. "E' ormai solo questione di dettagli. Ci sono grosse probabilità che Valtteri sarà qui l'anno prossimo", ha aggiunto. Alla Ferrari, prima della conferma di Vettel, pochi giorni fa la notizia del rinnovo di Raikkonen fino al 2018.

CIRCUITI_24440717_125127