La premiazione
La premiazione

SONO sei  i registi provenienti da tutta Italia, premiati alla 5a edizione del  Movievalley Bazzacinema Festival Nazionale di Cortometraggi in Concorso. Premiati anche i vincitori di Gustacinema, offerto  dall'Associazione Panificatori di Bologna e dal presidente Thomas Giardini, un originale mega pane-artistico che interpreta una figura femminile, tema del festival 2016. Presenti alla finale, giovani registi da Sardegna, Veneto, Marche, Lazio, Toscana, Puglia.(Nella foto, la premiazione:  da sinistra il regist e attore Salvatore Sclafani, Fry J. Apocaloso, di Sassari vincitore dell'animazione, Maria Vittoria Caporale, l'attrice Paola Piccioli, il sindaco di Valsamoggia Daniele Ruscigno, Maria Grazia Palmieri, l'attore belga Sean Talo)

 

Il Movievalley Bazzacinema,  ideato e organizzato da Maria Grazia Palmieri con il supporto di Banca Popolare dell'Emilia Romagna ha svolto la sua  finale al Cinemax di Bazzano Valsamoggia che fa parte della prima Multisala italiana creata della famiglia Odorici.  In apertura il pubblico ha seguito fuori concorso La ballata dei senzatetto, corto di animazione della regista Monica Manganelli, giunto sino alla selezione degli Oscar 2016, dopo aver vinto lo  Short Film di Los Angeles del corto di animazione, co-prodotto con la film Commission della Regione Emilia Romagna e vincitore di altri premi di importanza europea e mondiale.  A seguire è iniziata  la proiezione dei 17 corti finalisti del festival, con una alternanza tra fiction e film d'animazione,  tra contenuti più profondi e temi leggeri e divertenti. I corti vincitori erano stati selezionati dalla giuria presieduta dal prof. Claudio Bisoni Coordinatore del Corso di laurea Magistrale dell'Università di Bologna in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale e composta da giornalisti e professionisti del settore, tra i quali l'attore belga Sean Talo il regista e attore Enrico Roccaforte, Daniele Giorgi, Gloria Brolatti giornalista della Mondadori per trent'anni e foodblogger di Emoticibo,  l'editore Giovanna Glionna, il regista e attore Salvatore Sclafani e l'attrice Paola Piccioli.                  

Ecco i premiati:

1° premio per il miglior corto della categoria fiction: 

Bellissima di Alessandro Capitani ha ricevuto una targa, ed ha vinto un buono da 500 euro spendibile da NATURA SI'

1° premio per il miglior corto della categoria animazione:

Little barber shop of horrors di Fry J Apocaloso ha ricevuto una targa, ha vinto un buono da 500 euro spendibile da NATURA SI'

Premio Fellini:

My awesome sonorous life di Giordano Torreggiani premio speciale della giuria al cortometraggio più originale e innovativo  sotto il profilo della regia ha ricevuto una targa e un voucher per un fine settimana per due persone, al Borgo delle Vigne di Zola Predosa

Miglior scenografia:

Una storia piccola Regia  Marco Martis   sceneggiatura  Paola Gaeta. Riconoscimento in ricordo del famoso scenografo e artista Gino Pellegrini, hanno ricevuto un quadro che riproduce un'opera di Gino Pellegrini e una stampante Cartec

Premio per la figura femminile meglio sceneggiata, ex aequo:

Il sarto dei tedeschi Di  Antonio Losito sceneggiatura Cristiano Mori

foto 79: la giornalista e food blogger Emoticibo Gloria Brolatti con Corrado CeronScorciatoie di Corrado Ceron (nella foto, premiato dalla giornalista e food blogge Emoticibo Gloria Brolatti)

Hanno ricevuto una targa e un voucher per un fine settimana al Borgo delle Vigne di Zola Predosa

Gustacinema

Il giorno della finale sono stati assegnati anche i premi delle due sezioni di Gustacinema. L' iniziativa è nata insieme al Movievalley Bazzacinema, grazie a Maria Grazia Palmieri, che quest'anno ha proposto il tema: il film è donna da Fellini a Germi a Monicelli. Questo leit motiv è stato declinato sia nelle iniziative del Movievalley, che nelle ricette ideate ed ispirate ad esso,  realizzate nella sezione della disfida dei giovani chef del futuro, di fronte al pubblico. Ma il tema è stato seguito anche dai i ristoratori della Valsamoggia in  gara  nella loro sezione del Gustacinema, che hanno creato ricette ispirate a Germi, Fellini e Monicelli, proponendole alla clientela. I ristoranti partecipanti sono: a Monteveglio: Trattoria dai Mugnai e Trattoria del Borgo. A Bazzano: Osteria del Rivellino Osteria Porta Castello, Albergo Alla Rocca, Enoteca La Zaira, Trattoria Carducci.

La Trattoria del Borgo e la Trattoria Carducci hanno vinto ex aequo il Gustacinema dei ristoratori edizione 2016.  Presenti per la Trattoria Carducci Carlotta Castelli e lo chef Maurizio Capelli, che si è  guadagnata anche l'opera in pane dedicata alla donna offerta dall'Associazione Panificatori di Bologna, consegnata dal presidente Thomas Giardini e realizzata da Angela Bai del Panificio Bai Luciano di Bologna. Ma la fortuna della Trattoria Carducci è andata oltre: ha azzeccato la risposta al  quiz  proposto al pubblico da Maria Grazia Palmieri, vincendo un fine settimana per due  per due notti a Nimes nel sud della Francia comprensivo di visita ai monumenti romani , offerto da Office de Tourisme e des Congres de Nimes. L'altro analogo voucher è stato vinto da Lucia Corbelli, mentre il fine settimana in Austria allo Schlank Schlemmer Hotel Kurschner di  Kotschach Mauthen Hotel grazie a www.vacanzeinaustria.com,  è stato vinto da una cliente dell'Osteria Porta Castello di Bazzano, che ha compilato la scheda del Gustacinema, la signora Lorenza Casarini.

Quanto alla disfida dei giovani chef? Ad essa, il 28 febbraio, avevano partecipato con i loro tutor,  alla Tenuta Santa Croce di Monteveglio,  tre studenti di altrettanti istituti alberghieri: Tonino Guerra di Cervia, Artusi di Riolo Terme, Scappi sezione coordinata di Casalecchio di Reno. Alle premiazioni erano presenti Miltan Masha dello Scappi, che ha vinto il primo premio,  e Joyce Sophie Spadaro dell'Artusi.

ELENCO COMPLETO  FINALISTI  MOVIEVALLEY BAZZACINEMA

Per la sezione fiction
La panda – di Angelo Sateriale --L'impresa – di Davide Labanti--A metà luce – di Anna Gigante
Punto di vista – di Matteo Petrelli-- Bellissima – di Alessandro Capitani--Il vizio – di Tommaso del Signore-- My awesome sonorous life – Giordano Torreggiani-- Il sarto dei tedeschi – di Antonio Losito e Cristiano Mori--Il trittico – di Mirco Bruzzesi--Scorciatoie – di Corrado Ceron
SK – Sonderkommando – di Nicola Ragone--Cratta – di Fausto Romano--00153 (RM) – di Laurence Mazzoni--

Per la sezione animazione

La perla sotto i solchi dei giganti – di Valeria degli Agostini---Little barber shop of horrors – di Fry J Apocaloso--Una storia piccola – di Marco Martis e Paola Gaeta--Scroscio d'amore di Maria Balzarelli

17/03/2016


 

 

www.movievalleybazzacinema.com