Mercoledì 17 Aprile 2024

Petroliera salva migranti, 3 dispersi in acque internazionali

Soccorsi altri 139, fra cui una donna, partiti dalla Libia

Petroliera salva migranti, 3 dispersi in acque internazionali

Petroliera salva migranti, 3 dispersi in acque internazionali

Tre migranti - un siriano, un bengalese e un etiope - sono caduti in mare, in acque internazionali, durante il trasbordo dalla barca di circa 12 metri alla nave cargo petroliera Vault, e sono dispersi. L'equipaggio della nave cargo ha soccorso una carretta con a bordo 139 migranti, fra cui una donna, partiti a loro dire da Sabratha in Libia. Durante le operazioni di salvataggio, avvenute durante la notte, tre persone sono appunto finite in acqua e non è stato possibile recuperarle. È il terzo episodio, e i dispersi salgono a 5 (compresa una bimba di 15 mesi del Camerun e un 15enne della Guinea), nell'arco di 3 giorni.