Venerdì 24 Maggio 2024

Mattarella, non recidere il dialogo con le università estere

'Gli Atenei sono liberi, anche nel dissenso al potere'

Mattarella, non recidere il dialogo con le università estere

Mattarella, non recidere il dialogo con le università estere

Il "dibattito, la critica e il dissenso sono collegati tra gli atenei di tutti i paesi, al di sopra dei confini e al di sopra dei contrasti tra gli stati". Lo ha sottolineato il presidente Sergio Mattarella all'università di Trieste dove gli hanno conferito una Laurea magistrale Honoris Causa in Giurisprudenza. Il capo dello Stato, ricordando che gli atenei sono sempre stati liberi di esprimere "dissenso" contro il potere ha però invitato a "non recidere" i collegamenti e le riflessioni con le altre università al di fuori dell'Italia anche in presenza di "contrasti tra gli Stati". Le Università sono sempre state luogo del libero dibattito, della critica", ha aggiunto il capo dello Stato. Mattarella ha invitato dunque a prestare attenzione, facendo di tutto per non aiutare "il potere, quello peggiore, che ha sempre cercato di tenere isolate le università del proprio paese, di impedirne il collegamento con quelle oltre confine".