Venerdì 17 Maggio 2024

Detenuto in semilibertà tenta di uccidere la compagna

A Parma, gettato acido e ferita con coltello, fermato ad Arezzo

Detenuto in semilibertà tenta di uccidere la compagna

Detenuto in semilibertà tenta di uccidere la compagna

Prima ha gettato acido sulla testa della sua compagna poi l'ha ferita con un coltellata. E' l'aggressione avvenuta ieri sera a Sorbolo Mezzani (Parma), presunto autore un 61enne, detenuto condannato all'ergastolo ma che usufruiva di un regime di semilibertà per uscire dal carcere. L'uomo, originario di Napoli, è fuggito venendo poi fermato ad Arezzo da carabinieri e polizia stradale: tentato omicidio e lesioni le accuse contestate. Per l'arresto procede la procura di Arezzo successivamente tutti gli atti saranno trasmessi a Parma.