Blinken,'puntiamo a prolungare tregua per ostaggi e aiuti'

Terza visita del segretario Stato Usa in Medio Oriente

- BRUXELLES, 29 NOV - "Guardando ai prossimi due giorni, ci concentreremo sul fare il possibile per prolungare la tregua in modo da continuare a liberare più ostaggi e a ricevere più assistenza umanitaria". Lo ha detto oggi il segretario di Stato americano, Antony Blinken, dopo l'incontro della Nato a Bruxelles, in vista della sua prossima visita in Israele, la terza dall'inizio del conflitto in Medio Oriente, durante la quale incontrerà a Tel Aviv il primo ministro israeliano, Benjamin Netanyahu, e a Ramallah il presidente palestinese Mahmud Abbas.