Mercoledì 22 Maggio 2024

Vuelta Valenciana, beffa Ciccone: chiude 2° Van der Poel show iridato

Sfuma negli ultimi due chilometri la Vuelta Valenciana di Giulio Ciccone: a soffiare la corsa all’abruzzese, vincitore di una tappa e leader dal secondo dei cinque giorni di gara, è il veterano portoghese Rui Costa, 36 anni, con un allungo che gli vale anche il successo di giornata sull’olandese Arensman, unico a tenergli testa fino al traguardo, e a Battistella. Ciccone, giunto quinto a una ventina di secondi, in classifica chiude al secondo posto alle spalle di Rui Costa, iridato a Firenze dieci anni fa. Sorride invece Samuele Zoccarato, veneto della Green Project Bardiani Csf, che porta a casa la maglia di leader degli scalatori. Etoile de Besseges allo statunitense Neilson Powless dopo la crono finale conquistata dall’ex iridato Mads Pedersen.

Come previsto, il mondiale di ciclocross in Olanda è un duello fra fenomeni: dopo un corpo a corpo iniziato già al primo giro, l’idolo di casa Mathieu Van der Poel batte allo sprint il belga Wout Van Aert, portando a cinque la sua collezione di titoli iridati. "E’ una vittoria che metto fra le prime tre in carriera", dice Vdp, 28 anni, dopo una gara velocissima disputata davanti a 40mila spettatori, che hanno fruttato due milioni d’incasso.