Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
19 giu 2022

Queen's 2022, Berrettini ancora campione. Sconfitto Krajinovic in finale

L'azzurro ha difeso il titolo, già conquistato nel 2021, sull'erba del Queen's Club di Londra (7-5, 6-4). Per lui è il secondo torneo vinto in due settimane

19 giu 2022
gabriele sini
Sport

Londra, 19 giugno 2022 - Uno stratosferico Matteo Berrettini è nuovamente campione del torneo Atp 500 del Queen's. Il numero uno azzurro ha difeso il titolo conquistato lo scorso anno, sempre qui sull'erba di Londra, battendo in finale il serbo Filip Krajinovic. In un match dall'inerzia sempre positiva, Matteo ha sfoggiato i suoi migliori colpi, una grande tenuta mentale e anche fisica. Fattore, quest'ultimo, da non sottovalutare, in vista dell'impegno di Wimbledon che si vivrà tra qualche settimana. Per il romano, infatti, si tratta della nona vittoria consecutiva dopo il rientro dall'infortunio e del secondo torneo vinto nell'arco di due settimane, grazie al successo nel 250 di Stoccarda.

Wimbledon 2022: ecco le teste di serie

La cronaca del match

Primo set - Berrettini comincia con un buon servizio e ottime risposte suo colpi di Krajinovic. L'azzurro costringe il serbo ad annullare quattro palle break nei primi due giochi e al terzo, il quinto in totale, si porta in vantaggio sul 3-2. Matteo non riesce a confermare il break al servizio e si torna in parità con il contro-break di Krajinovic. Il tennista romano prende le redini del set nel momento decisivo: conquista il break del 6-5 e chiude il primo parziale al servizio, che gli vale il 7-5 che evita il tie-break.

Secondo set - Matteo chiude il primo game al servizio lasciando a zero il rivale, poi al quinto gioco si prende di forza il break, anche in questo caso con Krajinovic a zero. Berrettini conferma il break alla battuta e, sopra per 5-3, il serbo serve per allungare il match e ci riesce. L'azzurro mantiene la concentrazione, gioca un grande game al servizio e chiude i giochi sul 6-4.

Leggi anche: MotoGp, caduta di Bagnaia e vittoria di Quartararo

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?