Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
18 giu 2022

Queen's 2022, super Berrettini: è in finale

L'azzurro ha sconfitto van de Zandschulp nella semifinale del torneo londinese e ora cercherà di difendere il titolo conquistato nel 2021

18 giu 2022
gabriele sini
Sport
epa10020184 Matteo Berrettini of Italy in action during his semi final match against Botic van de Zandschulp of The Netherlands at the Queen's Club Championships tennis tournament in London, Britain, in London, Britain, 18 June 2022.  EPA/TOLGA AKMEN
L'esultanza di Matteo Berrettini (Ansa)
epa10020184 Matteo Berrettini of Italy in action during his semi final match against Botic van de Zandschulp of The Netherlands at the Queen's Club Championships tennis tournament in London, Britain, in London, Britain, 18 June 2022.  EPA/TOLGA AKMEN
L'esultanza di Matteo Berrettini (Ansa)

Londra, 18 giugno 2022 - Matteo Berrettini ha conquistato la sua seconda finale consecutiva al Queen's e la seconda finale in due settimane, dopo la vittoria del torneo di Stoccarda di sette giorni fa. Il tennista azzurro ha sconfitto in due set Botic van de Zandschulp nella semifinale (6-4, 6-3) e si è confermato come uno dei migliori del circuito sull'erba. Un risultato straordinario per Matteo, reduce da un infortunio che lo ha tenuto lontano dai campi per diverse settimane. L'italiano affronterà domani, nell'ultimo atto, il vincente dell'altra semifinale tra Krajinovic e Cilic.

La cronaca del match

Primo set - Berrettini mette in chiaro fin dal primo game che al servizio c'è, lasciando a zero l'avversario. L'equilibrio si spezza al sesto gioco, il più lungo del match: van de Zandschulp resiste e annulla sei palle break, ma alla fine cede il servizio e l'azzurro conquista il break del 4-2. L'olandese torna in carreggiata e ottiene il contro-break del 5-4, ma è un fuoco di paglia, perché il tennista romano chiude il set con un altro break sul 6-4.

Secondo set - Come nel primo parziale, Berrettini apre con un servizio a zero. Al quarto game l'azzurro sciupa ben tre palle break, con van de Zandschulp che non molla. La partita viene interrotta per maltempo e riprende con il break immediato di Berrettini, che vale il 4-2. Matteo conferma il vantaggio e chiude set e partita al servizio, sul 6-3.

Le parole dell'azzurro

"Di nuovo in finale al Queen's? E' incredibile, sono molto contento. E' stata molto dura, c'è stata anche l'interruzione", dice un'entusiasta Berrettini a fine gara. "Ho avuto tante occasioni, forse ho giocato la miglior partita al Queen's e sono convinto ora di poter fare bene in finale. Condizioni meteo diverse oggi? Le condizioni nel Regno Unito sono queste, si sa. Alla fine sono stato pronto quando lo dovevo essere, vediamo domani. E' un piacere essere qui e giocare con gioia. Record di Federer, Djokovic e Murray sull'erba? Non voglio paragonarmi a loro, hanno fatto la storia del tennis, chissà se riuscirò a battere questi record", aggiunge l'azzurro, protagonista di un simpatico siparietto durante l'intervista a bordo campo. A chi gli chiedeva di sposarlo ha risposto con il sorriso e poi: "Marry me? Fammici pensare...'.

Leggi anche: Mondiali di nuoto 2022, italiani e calendario

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?