Sabato 25 Maggio 2024

Djokovic, niente Indian Wells e Miami. Stop degli Usa: non è vaccinato contro il Covid

Al numero 1 del mondo è stato impedito di entrare nel Paese: negata l'esenzione speciale chiesta nelle scorse settimane per partecipare ai Masters 1000

Novak Djokovic

Novak Djokovic

Los Angeles (Stati Uniti), 6 marzo 2023 - Il numero 1 del tennis mondiale Novak Djokovic è stato costretto a ritirarsi dal Masters 1000 di Indian Wells. Gli Stati Uniti gli hanno impedito di entrare nel Paese perché non vaccinato contro il Covid. Lo hanno annunciato gli organizzatori del torneo californiano: "Con il suo ritiro, Nikoloz Basilashvili entra in campo"

Il tennista serbo, che nelle scorse settimane ha chiesto senza successo una speciale esenzione alle autorità americane, per lo stesso motivo non potrà disputare l'altro Masters 1000 in programma tra due settimane a Miami, in Florida.

All'inizio della scorsa settimana la Usta (Us Tennis Association) e gli organizzatori degli Us Open avevano sostenuto che il 22 volte vincitore di slam sarebbe potuto entrare negli Usa per partecipare ai tornei di questo mese, nonostante il fatto che non fosse vaccinato. Gli Stati Uniti richiedono che gli stranieri che entrano nel Paese siano vaccinati contro il Covid senza la possibilità di fornire un risultato negativo del test come alternativa. Le regole cambieranno ufficialmente l'11 maggio.

Il main draw dell'Indian Wells inizierà domani, mercoledì 7 marzo, mentre il Miami Open il 19 marzo. Gli Us Open, invece, si giocheranno dal 28 agosto. L'anno scorso Djokovic ha saltato sia gli Australian Open che gli US Open per lo stesso motivo.