Fabio Quartararo (Ansa)
Fabio Quartararo (Ansa)

Le Mans (Francia), 10 ottobre 2020 - Prova di forza di Fabio Quartararo nelle qualifiche Gran Premio di Francia 2020, nono appuntamento del Mondiale di MotoGp. A Le Mans finalmente splende il sole e il pilota transalpino ne approfitta per acciuffare al fotofinish, con un ultim giro monstre, una pole position a cui sembrava predestinato, dopo aver dominato le libere. Ma che il botta e risposta delle Ducati durante le prove ufficiali sembrava mettere in dubbio. Quartararo mette i puntini sulle 'i' all'ultimo giro utile, fermando il cronometro in 1'31"315. "Sono molto contento perché la velocita' era buona - ha detto Quarataro -. Ho tanta fiducia già da venerdì, siamo migliorati tanto. Petrucci e Miller vanno molto forte: in gara sarà importante partire bene, sin dai primi giri".

In prima fila al fianco del francese sulla griglia di partenza Jack Miller, secondo,  e Danilo Petrucci, terzo. Seconda fila per Cal Crutchlow, Maverick Vinales e Andrea Dovizioso, sesto. Quarta fila per Valentino Rossi che chiude decimo davanti a Franco Morbidelli. "Non sono contento, dovevamo fare meglio ha ammesso Valentino -. In particolare dobbiamo lavorare in accelerazione perchè la moto è un pò troppo nervosa, soffriamo molto: bisogna lottare un pò, si muove tanto. Dobbiamo migliorare, altrimenti per fare tutta la gara bisogna mettersi un cappello da cowboy, sembra di stare su un cavallo...".

Settimo invece Francesco Bagnaia, in terza fila. La MotoGp torna in pista domattina alle ore 9.30 per il consueto warm-up prima della gara delle ore 13.

Classifica piloti - Classifica costruttori

Calendario - Risultati

Libere

Fabio Quartararo è stato il più veloce nelle prove libere 3 e 4.  Al mattino il pilota francese in sella alla Yamaha ha fermato il cronometro a 1'32"319, mettendosi alle spalle Miguel Oliveira e Franco Morbidelli. Ottavo crono per Valentino Rossi che entra nella Q2, ma è costretto a chiudere le FP3 a 3 minuti dal termine per via di una caduta senza conseguenze fisiche. Petrucci (13ø) e Bagnaia (15ø) saranno costretti a passare dal Q1. Nel finale cadute senza conseguenze per Valentino Rossi, Miller e Mir. In Q2, tra i dieci piloti, anche Andrea Dovizioso (decimo), Vinales e Miller. Dovranno passare per la Q1 Danilo Petrucci, Francesco Bagnaia e Joan Mir.  

Subito prima delle qualifiche, nelle libere 4, ancora Quartararo davanti a Morbidelli, Vinales e Valentino Rossi in un festival Yamaha. La sessione è stata interrotta a 17 minuti dal termine per un problema alla Ktm di Miguel Oliveira: olio in pista che ha costretto il richiamo della bandiera rossa per qualche minuto.

Moto 3

Jaume Masia conquista la pole position nella classe Moto3. Lo spagnolo, in sella a una Honda, gira in 1'41"399 precedendo il connazionale Albert Arenas (1'41"419) su Ktm e il britannico John McPhee (1'41"846), suo compagno di marca. Il migliore dei piloti italiani è Tony Arbolino (Honda) che chiude sesto in 1'41"962.

Moto2

Joe Roberts ottiene la pole position al termine delle qualifiche di Moto2. Il pilota statunitense (Tennor American Racing) stampa il miglior tempo, fermando il cronometro in 1'36"256. Scatteranno dalla prima fila anche Sam Lowes (secondo) e Remy Gardner (terzo). Seconda fila invece per Jorge Martin, Marco Bezzecchi e per il leader del Mondiale, Luca Marini (sesto). Enea Bastianini invece partirà dalla nona casella della griglia.

MotoGp Francia, le libere 2