Fabio Quartararo
Fabio Quartararo

Le Mans, 10 ottobre 2020 – Solita grande bagarre in MotoGp con l’assenza di Marc Marquez. Anche il Gran Premio di Francia diventa imprevedibile, soprattutto considerando la pioggia di ieri e le probabili temperature basse in gara. Non c’è un vero e proprio dominatore e anche i pronostici per il gran premio non saranno affatto facili. Le Yamaha sono ancora protagoniste, bene Quartararo, sono in risalita le Ducati ma attenzione alle Ktm che hanno mostrato buon passo.

Favoriti

La pole position è andata a Fabio Quartararo, favorito numero uno per la gara visto anche l’ottimo passo mostrato nelle libere 3 e con una gomma con molti giri accumulati, assieme a lui i migliori sul passo gara sono stati Jack Miller, secondo in griglia, e Pol Espargaro, ottavo, ottimo anche lui nelle libere 3. Bene si è comportato anche Olivera, ma la sua qualifica compromette la gara con la dodicesima piazza. In risalita le Ducati, Petrucci ha piazzato la sua rossa in terza posizione e Dovizioso è sesto, proprio il forlivese, grazie alla sua esperienza, può rientrare in lotta per il podio. Non eccellente Vinales, quinto, e leggermente dietro sul passo rispetto a Quartararo. Meno bene gli italiani. Rossi è solo decimo in griglia e il suo passo non è ancora sufficiente per la vittoria, tra l’altro partendo molto indietro rischia di perdere troppo tempo in avvio. Non bene nemmeno Morbidelli, undicesimo, anche lui un gradino sotto rispetto al compagno di team

Strategie

Il meteo ha chiaramente influenzato molto il weekend con la pioggia del venerdì e il sole del sabato. In caso di gara asciutta, le previsioni promettono nuvole ma non acqua, la scelta preponderante potrebbe essere indirizzata verso una coppia di morbide, ovvero le gomme provate in larga maggioranza nelle libere del sabato, le uniche su pista asciutta.

Leggi anche - Gli orari tv del Gran Premio di Francia