Giovedì 16 Maggio 2024
FRANCESCO BOCCHINI
Motomondiale

MotoGp, presentata la nuova Ducati. Bagnaia: "Ho la moto migliore"

Si avvicinano i test di Sepang per il campione del mondo in carica, che correrà con il numero 1: "Il mio obiettivo sarà mantenerlo"

Francesco Bagnaia (Ansa)

Francesco Bagnaia (Ansa)

Milano, 23 gennaio 2023 - Madonna di Campiglio ha fatto da teatro alla presentazione della nuova Ducati, che in questa stagione sarà chiamata a difendere il titoli piloti e quello costruttori ottenuti nella scorso Mondiale di MotoGp. Le GP23 ufficiali saranno guidate da due italiani: il campione iridato in carica Francesco Bagnaia e Franco Morbidelli, reduce dall'esperienza al team Gresini. Chissà che quest'ultimo non possa rappresentare un rivale pericoloso per Pecco nella caccia alla riconferma della corona. Pecco che per l'annata ventura ha scelto di passare dal numero 63 al numero 1. "Il 63 rimarrà sempre anche sul casco in grande. Ho optato per l'1 perché mi ha sempre affascinato l'idea di correre con questo numero. Vederlo sulla moto è davvero bellissimo e ora il mio obiettivo sarà mantenerlo", le parole del classe '97. 

"Difficile confermarsi"

Sulla stagione che lo attende, Bagnaia la pensa così: “La mia pausa invernale è stata più breve del solito, a causa di tutti gli impegni che ho avuto dopo la vittoria del Mondiale, e adesso sono carico e impaziente di iniziare e di tornare in pista. Non sarà facile confermarsi perché mi aspetto una competizione ancora più dura rispetto allo scorso anno, con tanti rivali pronti a lottare per il titolo. Sono però consapevole di avere con me la miglior moto e la miglior squadra per poter puntare in alto anche nel 2023. Sono pronto a riprendere l'avventura insieme alla Ducati”. L'appuntamento è per i test a Sepang di febbraio, seguiti da quelli di marzo a Portimao, dove il 26 di quel mese scatterà ufficialmente il Mondiale.