Motogp Austria 2018, Andrea Dovizioso (LaPresse)
Motogp Austria 2018, Andrea Dovizioso (LaPresse)

Spielberg, 11 agosto 2018 - Le qualifiche thrilling della MotoGp in Austria, con lo spagnolo Marc Marquez (Honda) che ha battuto per soli due millesimi l'italiano Andrea Dovizioso (Ducati), lasciano l'amaro in bocca al pilota romagnolo, che sperava di scattare dalla pole position nel Gran Premio sul circuito di Zeltweg, a Spielberg.

Motogp Austria 2018, la gara in diretta

"Cosa ho detto a Marquez? Bastardo... Ci ha preso gusto", ha raccontato scherzosamente Dovizioso ai microfoni di Sky. Ma la scuderia di Borgo Panigale, che ha piazzato in prima fila anche lo spagnolo Jorge Lorenzo autore del terzo tempo, punta a dare battaglia nel Gran Premio di domenica. "Sarà tosta domani - ammette Dovizioso - non eravamo tanto a posto, ma se non piove andrà meglio. Però è andata bene oggi". Il romagnolo spera di ridurre ancora lo svantaggio nei confronti di Marquez, dopo che con la vittoria di una settimana fa a Brno si è portato a 68 punti dal capolista. Lorenzo, che scatterà dalla terza posizione, fa buon viso a cattivo gioco: "Si poteva fare meglio, ma è un'altra prima fila. E' un bel momento in queste ultime gare e sono contento".

Sereno Marquez, che cerca la sesta vittoria in stagione per allungare un distacco in classifica che già pare abissale: "All'ultima curva quasi andavo fuori, ho perso un po' di tempo ma va bene. Le condizioni non erano giuste per fare il record ma siamo tutti vicini. Le Ducati spingono molto e ottenere la prima fila era importante". Per domani sembra preannunciare una gara prudente: "Se c'è la possibilità attacchiamo, se no cerchiamo di prendere punti".

Belen Rodriguez, showgirl e fidanzata di Andrea Iannone