Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
2 mag 2021
2 mag 2021

F1 Gp di Portogallo 2021: vince Hamilton. Ferrari indietro. Ordine d'arrivo

Il britannico della Mercedes taglia per primo il traguardo davanti a Verstappen. Terzo Bottas. Leclerc sesto, Sainz 11°

2 mag 2021
epa09174249 British Formula One driver Lewis Hamilton (L) of Mercedes-AMG Petronas celebrates on the podium after winning the 2021 Formula One Grand Prix of Portugal at the Autodromo Internacional do Algarve near Portimao, Portugal, 02 May 2021.  EPA/JOSE SENA GOULAO
Hamilton festeggia la vittoria al Gp di Portogallo (Ansa)
epa09174249 British Formula One driver Lewis Hamilton (L) of Mercedes-AMG Petronas celebrates on the podium after winning the 2021 Formula One Grand Prix of Portugal at the Autodromo Internacional do Algarve near Portimao, Portugal, 02 May 2021.  EPA/JOSE SENA GOULAO
Hamilton festeggia la vittoria al Gp di Portogallo (Ansa)

Portimao, 2 maggio 2021 - Lewis Hamilton vince al Gp di Portogallo 2021 di Formula 1 . Sul circuito di Portimao il leader del mondiale allunga in vetta conquistando la seconda vittoria stagionale davanti al rivale Max Verstappen (Red Bull) e al compagno di squadra Valtteri Bottas (Mercedes), che pure era scattato dalla pole . Quarta posizione per l'altra Red Bull di Sergio Perez , quinta la McLaren di Lando Norris.  La Ferrari di  Charles Leclerc è sesta, mentre la rossa di carlos Sainz chiude undicesima, fuori dalla zona punti. Settima e ottava sono le due Alpine di Esteban Ocon e Fernando Alonso che precedono la McLaren di Daniel Ricciardo e l'Alpha Tauri di Pierre Gasly a chiusura della top-10. 

Una gara, quella in Portogallo, vissuta su due grandi momenti e due grandi sorpassi . Il primo di Verstappen a Hamilton al settimo giro: subito dopo la ripartenza a seguito di una Safety Car per il tamponamento dell`Alfa Romeo di Kimi Raikkonen ai danni del compagno Antonio Giovinazzi. Bottas ha tentennato, Hamilton che lo seguiva ha subito il sorpasso con una staccata micidiale da Verstappen, che da terzo diventava così secondo. All'undicesimo la contromossa di Hamilton: errore di Verstappen prima dell`ultima curva del decimo giro e Lewis che prendeva la scia all`olandese della Red Bull per passarlo alla prima curva. Da lì è stato controllo per Lewis.

Il Mondiale di F1 torna domenica prossima con il Gp di Spagna a Barcellona.

Le pagelle di LEO TURRINI

Classifica piloti F1

Ordine d'arrivo

1. Lewis Hamilton (Gbr) Mercede s in 1h34'31"421 alla media di 194,761 km/h 
2. Max Verstappen (Ned) Red Bull +29"148 
3. Valtteri Bottas (Fin) Mercedes +33"530 
4. Sergio Perez (Mex) Red Bull +39"735 
5. Lando Norris (Gbr) McLaren +51"369 
6. Charles Leclerc (Mon) Ferrari +55"781 
7. Esteban Ocon (Fra) Alpine +63"749 
8. Fernando Alonso (Esp) Alpine +64"808 
9. Daniel Ricciardo (Aus) McLaren +75"369 
10. Pierre Gasly (Fra) Alpha Tauri +76"463 
11. Carlos Sainz (Esp) Ferrari +78"955 
12. Antonio Giovinazzi (Ita) Alfa Romeo +1 giro 
13. Sebastian Vettel (Ger) Aston Martin +1 giro 
14. Lance Stroll (Can) Aston Martin +1 giro 
15. Yuki Tsunoda (Jpn) Alpha Tauri +1 giro 
16. George Russell (Gbr) Williams +1 giro 
17. Mick Schumacher (Ger) Haas +2 giri 
18. Nicholas Latifi (Can) Williams +2 giri 
19. Nikita Mazepin* (Rus) Haas +2 giri  

*5 secondi di penalità  

Giro più veloce: Bottas (65°) in 1'19"865 alla media di 209,738 km/h

Delusione Ferrari

"Usciamo delusi da questa gara, volevamo un risultato diverso. Portimao era una pista che sulla carta poteva favorirci ma così non è stato", ha detto il team principal della Ferrari, Mattia Binotto , a fine gara. "Sainz fuori dalla zona punti? L'undercut su Norris non lo ha aiutato, lo ha portato fuori dalla zona punti. Abbiamo sbagliato nell'avere l'ambizione di superare Norris in quel determinato momento della gara, potevamo essere maggiormente pazienti - ha aggiunto Binotto ai microfoni di Sky Sport -. Il prossimo GP? Barcellona saràun ottimo banco di prova. Ci prepareremo meglio, cercheremo di arrivare pronti e vorremo fare un risultato migliore di quest'oggi".

Rivivi la diretta

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?