Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
24 apr 2022

Gp Imola 2022, le pagelle di Leo Turrini

Verstappen fa quello che sognava di fare, Leclerc si butta via forse cedendo a una tentazione

24 apr 2022
Red Bull Racing's Dutch driver Max Verstappen in his car after winning the Emilia Romagna Formula One Grand Prix at the Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari race track in Imola, Italy, on April 24, 2022. (Photo by ANDREJ ISAKOVIC / AFP)
F1, Verstappen a Imola (Ansa)
Red Bull Racing's Dutch driver Max Verstappen in his car after winning the Emilia Romagna Formula One Grand Prix at the Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari race track in Imola, Italy, on April 24, 2022. (Photo by ANDREJ ISAKOVIC / AFP)
F1, Verstappen a Imola (Ansa)

10 DOMENICALI. L’erede di Bernie Ecclestone è imolese doc e ha restituito alla sua terra l’emozione del Gran Premio. Merita un grazie. Unico rimpianto, il maltempo.

10 VERSTAPPEN. Fa quello che sognava di fare. Nel week incassa 34 punti e quasi dimezza il distacco nei confronti di Leclerc in classifica generale. È un fuoriclasse anche nello sfruttare i regali altrui.

8 RUSSELL. Sfiora il podio con una imbarazzante Mercedes. Enorme la differenza di rendimento tra lui e il capitano Hamilton. E non è la prima volta che succede nella stagione…

8 NORRIS. Fa il suo, anzi ci mette qualcosa di più. Si prende il terzo posto con una McLaren che è ancora lontana da Red Bull e Ferrari. Ma il risultato premia il talento del driver.

7 BOTTAS. Il Conte di Montecristo della Formula Uno. Licenziato dalla Mercedes. Il veterano finnico sta sistematicamente davanti all’ex capitano Lewis Hamilton. La vendetta del maggiordomo.

4 LECLERC. Un autogol degno di Comunardo Niccolai, lo stopper che era l’incubo dei suoi portieri. Si butta via forse cedendo ad una tentazione, il secondo posto, che avrebbe invece dovuto respingere. Ma un mondiale si vince con la testa. Che peccato.

4 SCHUMACHER. Scivola e svirgola, il figlio del Campionissimo. La fortuna di sicuro non lo aiuta, ma il confronto con il compagno di squadra Magnussen comincia a farsi impietoso.

3 HAMILTON. Bello senz’anima. Che pena ci fa. La Mercedes è un disastro ma lui ci mette proprio poco del suo, soprattutto rispetto al collega Russell. Umiliato dal doppiaggio di Verstappen.

NG SAINZ. Urge gita a Lourdes per una benedizione. Si può discutere all’infinito sulla dinamica del contatto con Ricciardo, ma in tre giorni a Imola lo spagnolo è finito fuori pista due volte. Troppe.

NG ALONSO. Imola non porta bene agli spagnoli. Il vecchio zio viene toccato dal figlio di Schumi nelle fasi d’avvio, perde un pezzo di fiancata ed è costretto ad un malinconico ritiro.

F1, Gp Imola 2022: doppietta Red Bull, Leclerc 6° dopo testacoda

F1 Gp Imola 2022. Le foto
F1 Gp Imola 2022. Le foto

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?