Max Verstappen
Max Verstappen

Roma, 23 giugno 2021 - Alle porte c'è il Gp di Stiria 2021, due weekend consecutivi a Spielberg, in Austria, fatto di lunghi rettilinei e quindi con la potenza dei motori a farla da padrone. Lo scorso weekend successo sul filo di lana per Max Verstappen a Le Castellet in rimonta su Lewis Hamilton, con il fattore usura gomme decisivo. Ferrari in netta crisi e fuori dai punti, si riapre lo squarcio di una difficoltà a far durare gli pneumatici che rischia di imbrigliare la rossa in una seconda parte di stagione difficile. La classifica mondiale vede in testa Max Verstappen con 131 punti, secondo Hamilton con 119, miglior ferrarista Leclerc sesto con 52. Nei costruttori comanda Red Bull con 215, Mercedes seconda con 178, poi Mclaren 110 e Ferrari 94.

Circuito

Il tracciato si trova a Spielberg in Austria ed è stato creato nel 1970, ma si correva già negli anni '60 in quelle zone. In origine venne ricavato all’interno dell’aeroporto di Zeltweg poi modificato nel 1995 dall’architetto Hermann Tilke per renderlo più moderno e funzionale. Misura 4.318 metri è ed caratterizzato da lunghi rettilinei e staccate difficili. Possibilità di sorpasso in curva 1, curva 3 e curva 4. Zone Drs sul rettilineo dei box e su quello successivo verso curva 3. In gara si percorreranno 71 giri per un totale di 306 chilometri. Velocità massima di 330 orari.

Dove vederlo

Tre giorni di lavoro sul circuito Red Bull Ring di Spielberg: tutto in diretta su Sky Sport Formula 1, canale 207 di Sky, e in streaming su Sky Go. Differita in chiaro su Tv 8 di qualifiche e gara.

Orari tv

Venerdì
Libere 1 ore 11.30
Libere 2 ore 15.00

Sabato
Libere 3 ore 12.00
Qualifiche ore 15.00

Domenica
Gara ore 15.00

Differite TV8

Sabato 26 giugno
18:30 - Qualifiche

Domenica 27 giugno
19:30 - Gara

Precedenti

Come detto, si corre a Spielberg dagli anni ’60, prima a Zeltweg sul tracciato ricavato dal vecchio aeroporto, poi all’Osterreich Ring e infine nel nuovo circuito a Spielberg dal 1997. Si è corso prima dal 1997 al 2003 con tre vittorie Ferrari, due di Schumacher e una di Irvine, tre Mclaren e una Williams, poi pausa di circa dieci anni fino al 2014 quando si è ritornati con la nuova denominazione Red Bull Ring. Nelle ultime sette edizioni cinque vittorie Mercedes e due Red Bull. Il record sul giro appartiene a Carlos Sainz in 1’05”619 ottenuto nel 2020.

Gp Francia, le pagelle di Leo Turrini

Gp di Stiria, le prove libere del venerdì