Max Verstappen primo a Le Castellet (Ansa)
Max Verstappen primo a Le Castellet (Ansa)

Le Castellet (Francia), 20 giugno 2021 - Max Verstappen, su Red Bull, vince il Gp di Francia di Formula 1. Sul circuito di Le Castellet il pilota olandese nel finale supera Lewis Hamilton, su Mercedes, che aveva preso la prima posizione fin dalla partenza anche grazie a un errore del polman, e trionfa. Terzo Sergio Perez sull'altra Red Bull. Quarta l'altra Freccia d'argento con Valtteri Bottas. 

Le pagelle di Leo Turrini

Ferrari da dimenticare con Carlos Sainz undicesimo e Charles Leclerc solo 16esimo. Tre le prime dieci monoposto bene le McLaren con Lando Norris, quinto, Daniel Ricciardo, sesto. In crescita Pierre Gasly, su Alpha Tauri, settimo davanti a Fernando Alonso, su Alpine. Chiudono la top ten le Aston Martin di Sebastian Vettel, nono, e Lance Stroll, decimo.

Il pilota della Red Bull resta al comando della classifica mondiale. La Mercedes, dopo una buona partenza ha pagato una strategia di gara sbagliata, e al penultimo giro è arrivato il sorpasso di Verstappen.  

La classifica pilotiCostruttori

Verstappen soddisfatto: "Verso la fine mi sono divertito, mentre l'inizio è stato difficile a causa del vento. In un giro il bilanciamento era ok e quello dopo scivolavi. Era difficile mantenere stabilità. Dopo il pit stop tutto è cambiato. La strategia soft ha pagato, abbiamo dovuto faticare parecchio ma alla fine abbiamo vinto". E ha aggiunto: "Non è stato facile superare Hamilton perchè c'erano tanti doppiati, ma fortunatamente tutti si sono comportati bene. C'è lotta a ogni gara, sarà così per il resto della stagione". Poi ha spiegato l'errore in partenza: "Alla prima curva ho perso il posteriore, ho provato a correggere ma la macchina non si fermava".

Sempre corretto Lewis Hamilton, si è complimentato,  con l'avversario: "Congratulazioni a Max, hanno avuto una macchina migliore per tutto il weekend. Tuttavia sono contento della gara visto che eravamo reduci da un weekend difficile". Che non si spiega la rimonta della Red Bull: "Non so come abbiamo fatto a perdere la posizione dopo il pit stop. Ammetto che è stato sorprendente uscire dai box e trovare Verstappen davanti. Spero di rifarmi il prossimo weekend". 

MotoGp, Marquez torna alla vittoria. Oliveira secondo

Formula 1, rivivi la gara

Ordine di arrivo:

1. Max Verstappen (Ned) Red Bull 1h27'25''770 alla media di 212,517 km/h 
2. Lewis Hamilton (Gbr) Mercedes +2"904 
3. Sergio Perez (Mex) Red Bull +8"811 
4. Valtteri Bottas (Fin) Mercedes +14"618 
5. Lando Norris (Gbr) McLaren +64"032 
6. Daniel Ricciardo (Aus) McLaren +75"857 
7. Pierre Gasly (Fra) Alpha Tauri +76"596 
8. Fernando Alonso (Esp) Alpine +77"695 
9. Sebastian Vettel (Ger) Aston Martin +79"666 
10. Lance Stroll (Can) Aston Martin +91"946 
11. Carlos Sainz (Esp) Ferrari +99"337 
12. George Russell (Gbr) Williams +1 giro 
13. Yuki Tsunoda (Jpn) Alpha Tauri +1 giro 
14. Esteban Ocon (Fra) Alpine +1 giro 
15. Antonio Giovinazzi (Ita) Alfa Romeo +1 giro 
16. Charles Leclerc (Mon) Ferrari +1 giro 
17. Kimi Raikkonen (Fin) Alfa Romeo +1 giro 
18. Nicholas Latifi (Can) Williams +1 giro 
19. Mick Schumacher (Ger) Haas +1 giro 
20. Nikita Mazepin (Rus) Haas +1 giro.