Charles Leclerc
Charles Leclerc

Roma, 4 novembre 2021 – La Formula 1 si avvicinaa alla resa dei conti. Il Gp del Messico 2021 è la quintultima prova della stagione: Max Verstappen si è confermato a Austin leader del Mondiale, ma Lewis Hamilton non mollerà fino alla fine e proverà a fare lo sgambetto all’olandese. E una bella fetta di possibile rimonta se la giocherà già in questo Gran premio  in programma dal 5 al 7 novembre con orari chiaramente tarati sul fuso orari del Centro America. Sono 12 i punti di vantaggio di Verstappen in classifica piloti F1 sul sette volte campione del mondo, battuto anche in Texas e sempre a inseguire. In ripresa la Ferrari, che dista solo 3.5 punti dal terzo posto costruttori ora appannaggio delle Mclaren. La rossa viene dal quarto posto di Leclerc a Austin e con buoni feedback sulla nuova power unit in ottica 2022.

La sfida tra Verstappen e Hamilton: segui qui la gara in diretta

F1 Gp Messico 2021, Verstappen-Hamilton: caccia alla pole 

F1 Gp Messico 2021, le prove libere live dalle 18.30

Sommario

Orari tv

Weekend tradizionale dal venerdì alla domenica e si corre in orari serali in Italia: si parte il venerdì con le Libere alle 18.30 e alle 22, il sabato Qualifiche alle 21, gara la domenica alle 20. Diretta di tutto il fine settimana su Sky Sport Formula 1, canale 207, e in streaming su Sky Go. Differita di qualifiche e gara su Tv 8.

Orari Sky

Venerdì 5 novembre
Libere 1 ore 18.30
Libere 2 ore 22.00

Sabato 6 novembre
Libere 3 ore 18.00
Qualifiche ore 21.00

Domenica 7 novembre
Gara ore 20.00

Orari Tv8

Sabato 6 novembre
Qualifiche ore 23.15

Domenica 7 novembre
Gara ore 23.00

Circuito

Costruito nel 1959, il circuito di Città del Messico ospita gare fin dagli anni sessanta ma dopo un lungo periodo di stop è rientrato nel calendario mondiale nel 2015, già con l’epoca dei motori ibridi. Il tracciato è lungo 4.304 metri e in gara si disputeranno 71 giri per un totale di 305 chilometri. Zone Drs dopo curva 9 e curva 14. Si tratta di un circuito che presenta una prima parte veloce, rettilineo dei box e rettilineo dopo curva 3, poi la zona centrale è mista veloce mentre quella finale è lenta con il tornantino caratteristico di curva 13. Nel 2019 vinse Hamilton su Vettel e Bottas.

F1, salta trattativa Andretti-Alfa Romeo