Toto Wolff
Toto Wolff

Fa ancora discutere il contatto tra Lewis Hamilton e Max Verstappen nell'ultimo gran premio di Silverstone. L'inglese ha mandato fuori pista l'avversario ricevendo 10 secondi di penalità, ma è riuscito ugualmente a vincere il gran premio in rimonta sorpassando Leclerc a due giri dalla fine. Polemiche nel post gara con Verstappen che ha accusato di slealtà Hamilton, intento a festeggiare mentre il rivale era in ospedale.

Wolff: "Sapevamo che stava bene"


A chiudere la polemica ci ha provato Toto Wolff, team principal Mercedes in una intervista a Motorsport.com. Per il manager, Hamilton ha esultato per la vittoria perché il team sapeva che Verstappen stava bene dopo l'incidente: "Abbiamo ricevuto diversi feedback in merito alle condizioni di Max – ha chiarito Wolff - Se non avessimo ricevuto queste informazioni di sicuro nessuno avrebbe festeggiato, credo sia molto importante sottolinearlo. Alla luce di questa situazione, considerando che non vincevano da cinque gare, è comprensibile l’emozione che si è scatenata dopo l’arrivo".

Leggi anche - Formula 1, Bottas potrebbe andare all'Alfa Romeo