Insigne e Osimhen (Ansa)
Insigne e Osimhen (Ansa)

Roma, 26 settembre 2021 - La Serie A è tornata in campo dopo gli anticipi del sabato che avevano decretato una nuova capolista. Ma in serata il Napoli ha piegato il Cagliari 2-0 e si è ripreso la vetta, davanti 2 punti al Milan (che ieri ha battuto lo Spezia per 2-1), e 4 all'Inter bloccata in casa dall'Atalanta (2-2 il finale). Intanto, nell'anticipo delle 12.30, la Juventus trova la sua prima vittoria casalinga (la seconda consecutiva) contro la Sampdoria. All'Allianz Stadium gli uomini di Allegri soffrono parecchio: Dybala apre le marcature bianconere al 10' ma poi esce in lacrime per un infortunio muscolare. Si prosegue con Bonucci che raddoppia su rigole al 43'. I doriani accorciano con Yoshida. Riprende le distanze la Vecchia Signora con un gol di Locatelli, ma Candreva risponde all'83'. 

Serie A: risultati e classifica

Nel pomeriggio hanno giocato Empoli-Bologna, Sassuolo-Salernitana e Udinese-Fiorentina. Ad Empoli pioggia di gol e il Bologna ne incassa 4: finisce 4-2. Il Sassuolo vince di misura sulla Salernitana 1-0, mentre a Udine si impone la Fiorentina per 0-1.  

Nel match delle 18 Lazio-Roma 3-2: sorride a Sarri la sfida contro Mourinho nella stracittadina della capitale. Biancocelesti in vantaggio al 10' con un colpo di testa di Milinkovic-Savic. Raddoppio dell'ex Pedro al 19'. Alla fine del primo tempo Ibanez accorcia di testa su calcio d'angolo. Nella ripresa è Felipe Anderson a segnare la terza rete per i laziali. Al 70' Veretout accorcia su calcio di rigore. Festa all'Olimpico con Sarri sotto la curva nord con l'aquila Olimpia.

Mou: "Var e arbitro non all'altezza", e salta la conferenza stampa

Sarri: "Che soddisfazione!"

In serata Napoli-Cagliari 2-0: partenopei di nuovo in vetta alla classifica a 18 punti.  Per Spalletti si tratta della sesta vittoria consecutiva. Cagliari combattivo, ma al Diego Armano Maradona finisce 2-0. Osimhen incontenibile: sblocca la partita al 10'. Nella ripresa sempre il nigeriano crea l'occasione per il raddoppio, e guadagna il rigore trasformato da Insigne al 57' (400 maglie in azzurro oggi).  

La sesta giornata si chiuderà lunedì sera con la gara Venezia-Torino.

Napoli-Cagliari 2-0, rivivi la diretta

In Tv: DAZN

Lazio-Roma 3-2, rivivi la diretta

In Tv: DAZN

Juventus-Sampdoria 3-2, rivivi la diretta

Juventus, Dybala e Morata saltano Chelsea e Torino

Empoli-Bologna 4-2, rivivi la diretta

Sassuolo-Salernitana 1-0, rivivi la diretta

Udinese-Fiorentina 0-1, rivivi la diretta