Smalling torna a disposizione di Fonseca
Smalling torna a disposizione di Fonseca

Roma, 27 ottobre 2020 - Nell'ultima gara la Roma ha subito tre reti, ma per la difesa di Fonseca arrivano finalmente buone notizie. Chris Smalling ha ripreso ad allenarsi in gruppo e il reparto a breve potrà avere uno dei giocatori più importanti dell'intera stagione scorsa, che quest'anno ancora non ha potuto mettersi in mostra.

Il rientro di Smalling

Smalling in questo campionato non ha ancora esordito: è arrivato all'ultimo minuto di mercato, anzi, la sua ufficialità è arrivata persino dopo il gong e fino all'ultimo non si è saputo se fosse possibile tesserarlo in questa sessione di mercato. Poi qualche problema fisico lo ha limitato impedendogli di tornare, ma l'aver ripreso il lavoro in gruppo lo avvicina fortemente al rientro in campo. Certo, la sfida contro il CSKA Sofia di Europa League è troppo vicina e anche sconsigliata visto il lungo periodo di pausa del trentenne inglese, ma già contro la Fiorentina per il prossimo weekend si potrebbe pensare di cominciare a dargli minutaggio per fargli prendere in fretta il ritmo partita. Più probabile per l'esordio dal primo minuto, la terza gara del girone, quella della settimana prossima contro il Cluj.

L'importanza di recuperare Smalling

La Roma in questo campionato ha dovuto spesso rimontare e la difesa ha ancora qualche lacuna e un certo gap rispetto ad altri reparti che sembrano funzionare alla grande, come Dzeko e il pacchetto di suoi assistiti. Il tris formato da Mancini, Kumbulla e Ibanez sembra di ottime prospettive, ma nell'immediato si concede ancora qualche lusso di troppo che in una stagione così intensa deve essere limato, Poi, anche numericamente avere di nuovo Smalling sarà fondamentale, visto che contro lo Young Boys la squadra si è ritrovata in piena emergenza, dovendo riciclare calciatori inutilizzati da tempo.

Leggi anche: allarme Covid nella Lazio