Mourinho si prepara all'esordio nel derby
Mourinho si prepara all'esordio nel derby

Roma, 24 settembre 2021- Per Jose Mourinho si avvicina la partita più importante dell'anno: la Roma sfiderà la Lazio nel pomeriggio di domenica, in uno dei derby più sentiti di tutta l'Europa. Per l'allenatore portoghese sarà esordio assoluto in questa sfida, ma nella sua carriera ha affrontato e vinto tanti derby. Le statistiche sono dalla sua parte, ma all'Olimpico sarà una storia completamente diversa.

 

Trend positivo in Europa

 

Tra Inghilterra e Spagna in pochi hanno fatto meglio di Mourinho nei derby, dove a fare la differenza spesso è stata la sua perfetta fase difensiva. In Premier League ne ha vissuti 25 da allenatore, vincendone 13: le più prestigiose sono arrivate durante la breve esperienza al Tottenham, durante la quale non ha mai perso nelle due partite disputate contro l'Arsenal. Qualche difficoltà in più nel derby di Manchester contro il City, unica squadra capace di metterlo davvero in difficoltà. Molto buono il ruolino di marcia nei derby contro l'Atletico Madrid. Quando allenava il Real, Mourinho ha ottenuto 8 vittorie e una sola sconfitta, quella in finale del Copa del Rey

 

Bene anche in Italia

 

Mourinho ha già vissuto esperienze di derby in Italia, nei due anni trascorsi come allenatore dell'Inter. In quegli anni ha affrontato il Milan per 4 volte, vincendo tre partite. L'unica sconfitta risale all'esordio nel derby della Madonnina, un precedente che non fa sorridere tutti i tifosi della Roma. Nelle altre sfide però lo Special One ha sempre lasciato il segno: da ricordare il 4-0 rifilato ai rossoneri grazie a una super prestazione di Sneijder, uno dei migliori calciatori di tutta la stagione. Adesso per Mourinho è tempo di derby di Roma, con i tifosi allo stadio per la prima volta dopo due anni. L'atmosfera sarà incandescente  e il portoghese non vede l'ora di mettere il suo marchio anche su questa partita.

Leggi anche - Serie A, le probabili formazioni della sesta giornata