Neymar
Neymar

Parigi, 8 febbraio 2021 - Neymar si vede a Parigi anche negli anni venturi. Dopo che in passato il fuoriclasse brasiliano non aveva nascosto il sogno di tornare al Barcellona, adesso la musica sembra decisamente cambiata. Vuoi per la crisi economica attraversata dai blaugrana o per la possibilità di vedere Lionel Messi, grande amico del classe '92, all'ombra della Tour Eiffel dalla prossima stagione. Fatto sta che l'ex Santos non pare assolutamente intenzionato a lasciare la Francia, come spiegato ai media transalpini dopo l'importante successo del suo Paris Saint Germain ai danni del Marsiglia, battuto per 2-0 in casa propria. 

"Con Mbappé per rendere grande il Psg"

"Qui sono molto felice. Qualcosa è cambiato - le parole di Neymar - Non credo di poter dire esattamente cosa, ma so che è successo. Non so se da parte mia o per altre cose, ma mi sento bene. Mi sento più adattato, più a mio agio con tutto. Sono molto felice qui. Voglio restare al Psg, spero che rimanga anche Mbappé. Vogliamo rendere grande il Paris Saint-Germain. Voglio continuare a fare quello che sto facendo a Parigi, che è giocare a calcio, felice e allegro". Riguardo al rapporto con il partner d'attacco, il brasiliano aggiunge: "Siamo come fratelli, io mi comporto da fratello maggiore. Voglio sempre il meglio da lui. È un ragazzo d'oro e dal cuore enorme. Quando è felice lo trasmette in campo per aiutare la squadra". 

Leggi anche: Coppa Italia, le probabili formazioni di Juve-Inter