Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
4 dic 2018

Pallone d'Oro 2018 a Modric, le sorelle di Cristiano Ronaldo furiose

La maggiore su Instagram: "Purtroppo questo è il marciume in cui viviamo". E il suo agente: "Cristiano è il migliore della storia"

4 dic 2018
francesco bocchini
Il momento dell'assegnazione del Pallone d'Oro 2018 a Luka Modric
Il momento dell'assegnazione del Pallone d'Oro 2018 a Luka Modric
Il momento dell'assegnazione del Pallone d'Oro 2018 a Luka Modric
Il momento dell'assegnazione del Pallone d'Oro 2018 a Luka Modric

Milano, 4 novembre 2018 - La vittoria del Pallone d'Oro 2018 da parte di Luka Modric non ha stupito. Da giorni, anzi, da settimane si conosceva il nome del favorito numero uno per distacco e i pronostici della vigilia sono stati rispettati. Questo non significa però che la decisione di assegnare il prestigioso riconoscimento al croato sia stata accettata di buon grado da Cristiano Ronaldo e dal suo entourage. Il portoghese, classificatosi secondo, ha preferito restare a casa, senza esporsi pubblicamente. Così non ha fatto invece il procuratore dell'attaccante della Juventus, Jorge Mendes, presente a Milano per accompagnare Cancelo al Gran Galà del Calcio AIC. "Cristiano è il migliore della storia", ha sottolineato il potente agente.

Ben più rumore però hanno destato i post su Instagram delle sorelle di CR7. Specie quello di Elma, che ha tuonato: "Purtroppo questo è il marciume del mondo in cui viviamo, tra la mafia e il fottuto del denaro, ma io e molta gente vedremo ancora tanto, soprattutto giustizia. Il potere di Dio è più grande di questo marciume. Dio può tardare, ma non fallisce". A Elma ha fatto seguito la sorella minore: "Miglior giocatore del mondo… per chi capisce di calcio, certo. Sono preoccupata sul futuro del calcio".

Non si è astenuto dal criticare aspramente la mancata assegnazione del Pallone d'Oro a Ronaldo anche il suo amico Miguel Paixao. "È assolutamente incredibile quello che è successo quest'anno. Mi sembra una totale mancanza di rispetto nei confronti di chi realmente ha fatto più del sufficiente per essere considerato anche una volta il migliore al mondo. Molti diranno che lo penso perché sono suo amico, ma non è così".

In effetti, anche lo Sporting Lisbona e la Nazionale portoghese si sono schierati dalla parte di Ronaldo, definendolo "il migliore di sempre". Ma soprattutto lo hanno fatto tanti tifosi del Real Madrid, contraddicendo così le dichiarazioni di Florentino Perez. "Tutti mettono davanti Cristiano Ronaldo, ma credo che quest'anno il premio sia meritato per Modric e si sa che ha fatto cose eccezionali. E' stato efficace e decisivo dall'inizio alla fine", ha raccontato dopo la premiazione il numero uno del Real.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?