Martedì 18 Giugno 2024
GIUSY ANNA MARIA D'ALESSIO
Calcio

Napoli, definito il programma del ritiro in Turchia

Per gli azzurri due amichevoli contro Antalyaspor e Crystal Palace prima di sfidare il Villarreal al Maradona e una squadra francese ancora da stabilire

Luciano Spalletti (Ansa)

Luciano Spalletti (Ansa)

Napoli, 29 novembre 2022 - La sosta del campionato per lasciare spazio ai Mondiali 2022 è ancora lunga, ma gradualmente le squadre cominciano a riallacciare i fili con il lavoro dopo le meritate vacanze: è il caso anche del Napoli, che ha definito il programma delle prossime settimane.

Il programma

Si comincerà dal raduno al centro tecnico di Castel Volturno: l'appuntamento è per mercoledì 30 novembre, vigilia della partenza per la Turchia. La destinazione è Antalya, dove gli azzurri parteciperanno alla Winter Football Series by Regnum: durante la rassegna i partenopei faranno visita all'Antalyaspor nella serata del 7 dicembre, mentre l'11 dicembre nel tardo pomeriggio se la vedranno con il Crystal Palace al Regnum Carya. Nel mezzo ovviamente tante sessioni di allenamento presso la struttura che ospiterà la capolista del campionato, che già domani probabilmente ne saprà qualcosa in più sulle condizioni dei giocatori reduci da infortuni più o meno seri. Il primo sulla lista - in ordine di gravità del guaio fisico - è Amir Rrahmani, che scalpita per esserci contro l'Inter: l'inserimento del nome del kosovaro nell'elenco dei convocati per la spedizione in terra turca lascia ben sperare, ma le riserve verranno sciolte solo dopo ulteriori controlli medici. Da monitorare non c'è tanto la guarigione del problema muscolare accusato in occasione della gara contro la Cremonese, quanto la ripresa atletica dopo una sosta che comunque il difensore ha trascorso lavorando pure in vacanza proprio per accelerare i tempi ed essere presente alla prima partita di un 2023 da cui il Napoli si aspetta tantissimo. Inutile anche spiegare il perché.

Le altre due amichevoli

Discorso analogo per Khvicha Kvaratskhelia, fermato da una lombalgia acuta proprio prima della trasferta in casa dell'Atalanta: anche il georgiano è sulla via del recupero e figura nell'elenco dei convocati diramato da Luciano Spalletti, che insieme alla società pianifica il resto del programma di un dicembre a dir poco insolito. Al rientro dal ritiro in Turchia il Napoli infatti sarà atteso da un altro test, stavolta tra le mura amiche del Maradona, contro il Villarreal: la data da cerchiare sul calendario è il 17 dicembre. Ancora più a ridosso di Natale gli azzurri potrebbero disputare un'amichevole, quindi la quarta totale, contro un'avversaria ancora da stabile. Tutte gli indizi portano in Francia e in particolare in Ligue 1 per quella che per il Napoli dovrebbe essere una gara in trasferta sulla quale, ad oggi, vige ancora il massimo riserbo.

Leggi anche - Napoli, il Real Madrid piomba su Lobotka