3 mar 2022

Milan, Napoli lontano per Romagnoli e Ibra

I due giocatori hanno lavorato ancora a parte

enrico masi
Sport
Romagnoli (ANSA)
Romagnoli (ANSA)

Milano, 3 marzo 2022 – Archiviato il derby d’andata delle semifinali di Coppa Italia, il Milan si è subito messo al lavoro per preparare il big match di domenica in casa del Napoli. Contro i partenopei, nelle file rossonere, potrebbero però mancare ancora due pedine chiave: il Milan ha infatti tirato un sospiro di sollievo perché gli esami strumentali a cui si è sottoposto ieri Alessio Romagnoli – uscito anzitempo nel derby – hanno escluso lesioni muscolari ma il difensore centrale rossonero oggi ha lavorato ancora a parte in palestra così come Zlatan Ibrahimovic. A meno di sorprese, quindi, al Diego Armando Maradona il peso dell’attacco rossonero sarà ancora sulle spalle di Olivier Giroud mentre in difesa, al fianco di Tomori, ci sarà Pierre Kalulu, che nelle ultime uscite si è sempre fatto trovare pronto mostrando grande personalità nonostante l’età molto giovane.
 

Botman molto vicino


Il club rossonero, nel frattempo, cerca di anticipare le mosse del mercato estivo: l’obbiettivo numero uno sul taccuino della dirigenza milanista è il difensore olandese Sven Botman che sembra sempre più vicino a vestire la casacca rossonera. Il club di via Aldo Rossi e gli agenti del giocatore – che ha messo il Milan in cima alla lista dei suoi desideri – lavorano infatti intensamente da settimane per trovare un’intesa che ora sembra davvero ad un passo. Successivamente, poi, il Milan dovrà però trovare l'accordo anche con il Lille che valuta il difensore non meno di 20 milioni. Nei prossimi mesi, quindi, si intensificheranno i contatti per arrivare a una fumata bianca che sembra davvero molto vicina.

Leggi anche - Napoli, Rrahmani: "Per lo scudetto lotta serratissima ma noi ci crediamo"

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?