David Silva, alla sua ultima stagione con il Manchester City
David Silva, alla sua ultima stagione con il Manchester City

Roma, 7 agosto 2020 - La trattativa per portare David Silva alla Lazio si arricchisce di nuovi elementi e scenari. Non ultime le dichiarazioni di Fernando Jimenez, padre del calciatore spagnolo: "A David la Serie A piace molto, io sarei felice se si trasferisse alla Lazio, ma ovviamente è una decisione sua”, a conferma che l’operazione sia ormai in fase avanzata. Il club capitolino ha fatto la sua offerta, 3,5 milioni di euro più bonus per i prossimi tre anni. Silva rinuncerebbe a diversi milioni, ma sposerebbe così un progetto importante che gli permetterebbe di continuare ad essere protagonista su palcoscenici importanti. "Diciamo che il campionato italiano - commenta a tuttomercatoweb - gli è sempre piaciuto molto e anche a me, personalmente, mi piacerebbe se si trasferisse in Italia e nella Capitale. La Serie A è una delle leghe con più storia, qualità e blasone. Continuerebbe a giocare la Champions, David può essere protagonista ancora tanti anni ad alti livelli nel calcio europeo e alla Lazio, in particolare, troverebbe anche un altro spagnolo come Luis Alberto. Parliamo di una scelta professionale e di vita, sulla quale David sta riflettendo”, ha proseguito.

Ma non finisce qui. A confermare l’addio al Manchester City dopo dieci anni, togliendo via ogni possibile dubbio, ci ha pensato lo stesso calciatore. Quella di stasera contro il Real Madrid sarà la sua ultima partita all’Etihad Stadium (in caso di passaggio del turno infatti, le gare di Champions si giocheranno in Portogallo). I tifosi, che non potranno essere presenti, per questo motivo avevano organizzato un raduno per salutare fuori lo stadio la bandiera spagnola. Tutto annullato però, le norme anti-Covid ne vietano la fattibilità. Silva però, ci ha tenuto comunque a ringraziarli con un tweet: "Sono commosso dal fatto che i nostri fan abbiano pianificato un tributo per me stasera, ma l'annullamento è la decisione più giusta in queste circostanze. Ci saluteremo insieme al momento giusto quando sarà più sicuro. Stasera godetevi la partita a casa". Fra domenica e lunedì potrebbe arrivare la firma e lo scambio di documenti. Per l’annuncio ufficiale invece, bisognerà attendere che il Manchester City termini il suo percorso in Champions League. Tutto lascia intendere però, che l’affare possa presto andare in porto.