Zhang commenta la sconfitta dell'Inter in Europa League
Zhang commenta la sconfitta dell'Inter in Europa League

Milano, 22 agosto 2020 - L'Inter esce sconfitta dalla finale di Europa League ma guarda comunque al futuro. Il presidente Zhang ha parlato dopo il KO col Siviglia anche commentando la posizione di Antonio Conte, particolarmente vulcanico nelle sue dichiarazioni a caldo. "Lui e il suo staff, insieme ai giocatori e a tutti gli altri membri del club stanno facendo un grande lavoro. Ora ci riposeremo, i giocatori e lo staff perché se lo meritano, e poi pianificheremo il futuro” ha detto il presidente nerazzurro, che lascia intendere come le sorti della panchina dell'inter siano ancora in bilico nonostante l'ottima stagione, per via di una pianificazione per il prossimo anno ancora da gestire.

Poi altre parole proprio su come l'Inter stia progettando il proprio futuro, con la speranza di giocarsi ancora titoli sul campo. "La mentalità non cambia. Vogliamo migliorare nella prossima stagione, ci riproveremo. Provare a dare il massimo perché migliorare è la cosa più bella della competizione. Il bilancio di questa stagione è molto positivo. Siamo su un percorso che ci ha permesso di arrivare in finale per vincerla. Un paio di anni fa non potevamo immaginarlo. Tutti noi, in campo e fuori, stiamo facendo un ottimo lavoro e stiamo andando nella giusta direzione. Vincere o perdere fa parte del calcio, però arrivare in finale ci rende ottimisti per il futuro".

Non poteva mancare al termine di una stagione lunghissima, il ringraziamento a chi ha dato una mano perché si concludesse il tutto, i medici e il loro grande lavoro durante l'emergenza. "Dobbiamo ringraziare tutti gli operatori medici del mondo perché proteggono la nostra vita. Senza queste persone non saremmo qui oggi. Vogliamo dedicare questa partita ai loro sforzi” ha concluso Zhang.