Dries Mertens
Dries Mertens

Milano, 15 maggio 2020 – L’Inter ha scelto Dries Mertens come sostituto di Alexis Sanchez. Il cileno non verrà riscattato nella prossima sessione di mercato e Antonio Conte, oltre a Romelu Lukaku e alla possibile permanenza di Lautaro Martinez, chiede altre due punte di livello. La situazione ora è questa: al posto di Sanchez si punta a chiudere Mertens, se dovesse partire Martinez si cercherà di prelevare Timo Werner. Per il belga possibile contratto da top player.

L’Inter si avvicina sensibilmente a Dries Mertens. L’attaccante belga sembra destinato a lasciare Napoli e i colori nerazzurri sarebbero quelli che più lo hanno fatto vacillare. Marotta e Conte sono convinti che possa dare tanto, soprattutto in una squadra che dovrà lottare su tre fronti. Servono giocatori pronti ed esperti per garantire soprattutto gol e fantasia. Il belga in Italia può ancora fare la differenza e in Serie A col Napoli si è issato a 121 gol in 311 partite, uno score impressionante e che a 33 anni non scenderà di colpo. Da qui l’ipotesi Inter, chiamata a sostituire Alexis Sanchez con una pedina più pronta e più prolifica, ma soprattutto capace di giocare sia prima che seconda punta e al fianco di qualsiasi compagno di reparto. Soprattutto come spalla del connazionale Romelu Lukaku. Insomma, se Lautaro rimanesse probabilmente Mertens non sarebbe titolarissimo, ma con tre competizioni da giocare ci sarà spazio per tutti. Può arrivare in scadenza di contratto a parametro zero, ma non sarà un acquisto gratuito. C’è infatti l’ingaggio che Mertens andrà a percepire, ed è da top player. Si parla di 5 milioni di euro circa più bonus. La trattativa è avanzata, c’è la disponibilità del calciatore sia alla piazza che all’ingaggio, mancherebbero di fatto solo alcuni dettagli da sistemare. In tema di calciomercato nulla si può dare per certo fino alle firme, ma oggi Dries Mertens si può considerare molto vicino ai colori nerazzurri. Sul fronte invece Lautaro Martinez non ci sono novità, resta l’ipotesi di una maxioperazione che coinvolgerebbe Semedo e Cancelo, mentre tra i nomi dei possibili sostituti resta quello di Timo Werner del Lipsia.