Zlatan Ibrahimovic (Ansa)
Zlatan Ibrahimovic (Ansa)

Milano, 15 maggio 2021 – Zlatan Ibrahimovic ha terminato anzitempo la sua stagione non prenderà parte neppure ai prossimi Europei con la Svezia. Infortunatosi al ginocchio nel finale di Juventus-Milan, lo svedese si è infatti sottoposto nelle scorse a Milanello a una visita medica specialistica tenuta dal dottor Volker Musahl, che lo operò nel 2017 quando si ruppe il crociato, la quale ha evidenziato un trauma distorsivo del ginocchio sinistro che richiederà sei settimane di terapie conservative come annunciato da un comunicato diramato dal club rossonero: “AC Milan comunica che oggi Zlatan Ibrahimovic è stato visitato a Milanello dal Dr. Volker Musahl (UPMC Pittsburgh) in seguito al recente trauma distorsivo del ginocchio sinistro occorso in Juventus-Milan. Secondo indicazione specialistica il giocatore sarà sottoposto ad un trattamento conservativo di sei settimane".

Il tweet della Svezia

Il peggio - una nuova rottura del legamento o comunque una qualsivoglia lesione - è stato quindi completamente scongiurato ma lo stop di settimane precluderà comunque a Ibra - fresco di rinnovo in rossonero - la partecipazione ai prossimi Europei come confermato attraverso un tweet anche dalla federazione calcistica svedese: “Oggi Zlatan – si legge nel tweet – ha annunciato al CT Andersson che non potrà prendere parte ai prossimi Europei. Speriamo di rivederti presto in campo, Zlatan!”.

Leggi anche - Playoff basket: Milano, Virtus, Brindisi e Venezia sul 2-0