Alessandro Florenzi
Alessandro Florenzi

Roma, 15 luglio 2021- Le priorità del mercato della Roma potrebbero cambiare: Jose Mourinho ha rivalutato la rosa, scegliendo con cura gli elementi che formeranno la squadra per la prossima stagione, E l'infortunio di Spinazzola ha permesso di riaprire i discorsi per quanto riguarda la permanenza di Alessandro Florenzi, rimasto ai margini del progetto giallorosso per gli ultimi due anni con Paulo Fonseca che lo aveva costretto a cercar fortuna all'estero.

 

Richieste troppo elevate

 

Se prima dell'Europeo Florenzi sembrava ancora lontanissimo dalla Roma, alla fine della competizione le idee potrebbero essere cambiate. L'agente del giocatore è comunque attivo per cercare una squadra che gli garantisca la titolarità, soprattutto in Italia dopo le esperienze con Valencia e PSG nell'ultima stagione e mezzo. L'Inter ha fatto passi in avanti verso il terzino, vista anche la partenza di Hakimi che di fatto non è stato ancora sostituito. A rendere complicata la situazione c'è la richiesta di un ingaggio molto elevato: Florenzi non vorrebbe fare nessun passo indietro rispetto ai 4 milioni di euro previsti dal contratto con i giallorossi che scadrà nel 2024. Un ostacolo grande da superare per molti club, ma che potrebbe rappresentare un'occasione per riappacificarsi con la squadra della sua città.

 

Florenzi comincerà il ritiro

 

Senza nessuna offerta ufficiale pervenuta ai Friedkin e con un buco sulla fascia da coprire, la Roma integrerà Florenzi in prima squadra convocandolo per il ritiro che si terrà in Portogallo ad agosto. Mourinho vuole valutare attentamente tutti gli elementi a disposizione prima di decidere su chi puntare e anche il terzino potrà allenarsi con lo Special One, senza il rischio di finire fuori rosa in attesa di una nuova sistemazione. La partenza non sembra più scontata, ma tutte le valutazioni verranno rimandate almeno al prossimo mese: al momento Florenzi è in vacanza dopo l'Europeo vinto con l'Italia e tornerà a Trigoria soltanto tra qualche settimana insieme a Bryan Cristante. Poi sarà tempo di bilanci e il suo futuro sarà finalmente chiaro.

Leggi anche - Donnarumma, ufficiale il trasferimento al PSG