Martedì 18 Giugno 2024
GIUSY ANNA MARIA D'ALESSIO
Calcio

Eintracht-Napoli in tv, dove vedere la Champions. Probabili formazioni

Per gli azzurri sospiro di sollievo sul fronte Osimhen, regolarmente in gruppo dopo le noie muscolari del Mapei Stadium

Victor Osimhen (Ansa)

Victor Osimhen (Ansa)

Napoli, 20 febbraio 2023 - Mettere un attimo da parte i fasti del campionato e rituffarsi nella Champions League e in particolare nella gara di andata degli ottavi di finale: da superare, in trasferta, l'Eintracht Francoforte nella sfida in programma martedì 21 febbraio alle 21.

Le probabili formazioni

Eintracht Francoforte (3-4-2-1): Trapp; Tuta, Hasebe, Ndicka; Knauff, Kamada, Sow, Max; Lindstrom, Gotze; Kolo Muani. Allenatore: Glasner Napoli (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Kim, M. Rui; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Lozano, Osimhen, Kvaratskhelia. Allenatore: Spalletti

Orario e dove vederla in tv

Eintracht Francorte-Napoli (fischio d'inizio alle 21) sarà trasmessa in diretta tv in chiaro da Canale 5. Disponibile anche lo streaming sul portale Mediaset Infinity. Sarà inoltre possibile vedere la partita, previo abbonamento, anche su Sky tramite i canali Sky Sport Uno (numero 201) e Sky Sport 4K (numero 213).

Qui Napoli

Pericolo scampato: Osimhen, nonostante le noie muscolari occorse nel finale della gara contro il Sassuolo, sarà regolarmente al centro di un attacco completato da Kvaratskhelia e Lozano, che nelle ultime settimane ha di fatto superato Politano nelle gerarchie di Luciano Spalletti. Quest'ultimo non ha intenzione di apportare cambiamenti a una macchina perfetta: a centrocampo agiranno Anguissa, Lobotka e Zielinski e in difesa, a protezione di Meret, spazio a Di Lorenzo, Rrahmani, Kim e Mario Rui.

Qui Eintracht Francoforte

Se gli azzurri sono la sorpresa assoluta in Italia e probabilmente in Europa, l'Eintracht sta cercando di recitare la stessa parte in Germania nonostante un cammino piuttosto a singhiozzo alla ripresa della Bundesliga dopo la pausa per il Mondiale. La Champions League però, si sa, offre stimoli tutti particolari che Oliver Glasner vuole cavalcare schierando tra i pali Trapp, uno che in passato è stato in orbita mercato del Napoli: in difesa toccherà invece al trio Tuta-Hasebe-Ndicka, mentre a centrocampo agiranno Knauff, Kamada, Sow e Max. L'unica punta sarà invece Kolo Muani, assistito da Lindstrom e Gotze.

Leggi anche - Spezia-Juventus, caos razzismo (e non solo)