Venerdì 14 Giugno 2024
FRANCESCO BOCCHINI
Calcio

Cristiano Ronaldo, voci dalla Spagna: accordo con l'Al-Nassr a 200 milioni l'anno

Il portoghese diventerebbe il calciatore più pagato al mondo. Nel frattempo CR7 si prepara all'ottavo di finale dei Mondiali contro la Svizzera

Cristiano Ronaldo in azione

Cristiano Ronaldo in azione

Doha, 5 dicembre 2022 - Il futuro di Cristiano Ronaldo sembra ormai deciso. Dopo la separazione dal Manchester United, il portoghese è a un passo dall'Al-Nassr. La voce, già circolata nel corso della settimana scorsa, viene rilanciata quest'oggi da Marca. Secondo il quotidiano spagnolo - che per primo aveva parlato del possibile trasferimento - il cinque volte Pallone d'Oro si legherà al club arabo per i prossimi due anni e mezzo. L'accordo renderà l'ex Juventus il giocatore più pagato al mondo, dato che andrà a guadagnare qualcosa come 200 milioni di euro a stagione fra ingaggio e accordi pubblicitari, per un totale di 500 milioni di euro percepiti durante l'intera durata del contratto.

Obiettivo quarti di finale

In attesa dell'ufficialità dell'affare, Ronaldo è concentrato sul Mondiale in corso di svolgimento in Qatar. Dopo il record ottenuto siglando il gol contro il Ghana (primo calciatore della storia ad andare a segno in cinque edizioni del torneo iridato), CR7 è rimasto all'asciutto contro Uruguay e Corea del Sud. Il classe '85 vuole tornare a esultare contro la Svizzera, nell'ottavo di finale in programma domani, e riportare la sua Nazionale ai quarti, traguardo che ai lusitani manca dal 2006, quando la corsa di Figo e compagni si interruppe in semifinale. Occhio però, perché il 70% dei lettori del quotidiano portoghese A Bola non vorrebbe vedere in campo dal primo minuto Ronaldo. Il commissario tecnico Fernando Santos tuttavia non sembra dello stesso parere e con ogni probabilità confermerà Cristiano nell'undici di partenza protagonista contro gli elvetici. 

Leggi anche: Inghilterra, Sterling torna a casa