Hakan Calhanoglu
Hakan Calhanoglu

 

Milano, 21 giugno 2021 – La nuova settimana di calciomercato si apre con una clamorosa indiscrezione: l’Inter starebbe tentando la carta Hakan Calhanoglu. I nerazzurri sarebbero pronti a fare lo scherzetto ai cugini rossoneri, in una fase di stallo nella trattativa per il rinnovo del fantasista turco. Inzaghi chiede un giocatore alla Luis Alberto e Calhanoglu può fare al caso suo.

Stallo e inserimento nerazzurro


Da tempo il Milan e Calhanoglu stanno discutendo del rinnovo contrattuale, ma si vive una fase di stallo anche se da sponda rossonera si cercherà il più possibile di accontentare le richieste del giocatore turco. Lui vorrebbe circa 5 milioni di euro all’anno, il Milan arriva a malapena a 4 e la fumata bianca è lontana. Ecco allora che, secondo Sky Sport, ci starebbe pensando l’Inter, pronta ad inserirsi se la fase di stallo dovesse protrarsi oltremodo. Per l’Inter, Calhanoglu è visto come quel giocatore simile a Luis Alberto che Simone Inzaghi ha chiesto per la mediana, soprattutto ora con i dubbi relativi alle condizioni di salute di Christian Eriksen. Come fare per strappare Calhanoglu, in scadenza di contratto, al Milan? Semplice, offrire ciò che lui chiede, ovvero 5 milioni di euro di ingaggio. Marotta e Ausilio ci stanno pensando, anche se ogni situazione sarà rimandata tra qualche giorno, ovvero quando Calhanoglu avrà vissuto qualche giorno di riposo dopo l’Europeo.

Marotta: “Resto e sono ottimista”


Ci sono poi le mosse dirigenziali, e vanno tutte nel segno della continuità. Se da un lato Antonio Conte ha deciso di lasciare dopo aver vinto lo Scudetto, dall’altro dovrebbe arrivare a breve il rinnovo per la compagine dirigenziale in toto. Tra questi anche l’amministratore delegato Beppe Marotta, sempre più convinto del mondo nerazzurro. Il dirigente ha informato il direttore di Telelombardia, Fabio Ravezzani, della prosecuzione della sua avventura all’Inter: “Rimango assolutamente. Sul futuro dell'Inter sono molto ottimista. Confermo la felicità di allungare il contratto con il club". Marotta dunque rinnoverà, stesso discorso dovrebbe accadere anche per Piero Ausilio e Alessandro Antonello. L’intento è proseguire il ciclo vincente nonostante l’autofinanziamento imposto da Suning.

 

Leggi anche - Italia-Galles 1-0, decide Pessina