Venerdì 14 Giugno 2024
MATTEO AIROLDI
Basket

Final Eight Basket 2023, finale Bologna-Brescia: orari e dove vederla in TV

Si stringe il cerchio attorno alle pretendenti alla vittoria della Coppa Italia

Final Eight Basket: la Germani Brescia in finale con la Virtus Bologna (Ciamillo-Castoria)

Final Eight Basket: la Germani Brescia in finale con la Virtus Bologna (Ciamillo-Castoria)

Torino, 19 febbraio 2023 – Si stringe in maniera decisiva il cerchio attorno alle pretendenti alla vittoria della Coppa Italia di basket 2023: oggi, domenica 19 febbraio, alle ore 18, al PalaAlpitour di Torino si alzerà  al cielo la palla a due della sfida che vedrà la Virtus Segafredo Bologna affrontare la Germani Brescia per la conquista del trofeo. Una finale inedita, dal momento che le due squadre non si sono mai affrontate in un ultimo atto della Coppa Italia, che sarà trasmesso in chiaro sul canale NOVE del digitale terrestre (canale, appunto, numero 9), via satellite su Eurosport 2 e in streaming su Eleven Sports e DAZN. La Virtus Segafredo, che torna in finale di Coppa Italia dopo 13 anni, arriva all’appuntamento dopo aver eliminato l’Umana Reyer Venezia e la Bertram Tortona con due prove di forza degne di un club di Eurolega e parte con i favori del pronostico per la vittoria finale. Impossibile non sottolineare la profondità del roster bianconero, che è dotato di giocatori con un altissimo tasso di talento, qualità e fisicità, tra i quali spiccano Marco Belinelli, grandissimo protagonista contro Venezia e Tortona e nel pieno di un ottimo momento di forma, Milos Teodosic e Toko Shengelia. A dir poco prezioso per i bianconeri potrebbe essere però anche il recupero in extremis di un giocatore importante come Semi Ojeleye, tornato in campo ieri contro Tortona dopo uno stop di diverse settimane e subito protagonista con 11 punti in 15’ giocati. Dall’altra parte ci sarà però una Germani - alla prima finale di Coppa Italia della sua storia - che non ha alcuna intenzione di recitare il ruolo della sparring partner e che si è presentata alle Final Eight eliminando l’Olimpia Milano, testa di serie numero uno del tabellone, per poi ripetersi mandando al tappeto anche la Carpegna Prosciutto Pesaro con un’importante prova muscolare. Fondamentale per i biancoblu sarà l’apporto di un collettivo che dispone di giocatori di assoluto valore come Amedeo Della Valle, il rientrante John Petrucelli – molto prezioso con il suo dinamismo e il suo atletismo difensivo –, Kenny Gabriel, giocatore di esperienza e caratura europea, e Tai Odiase, che sotto canestro sa far sentire i suoi poderosi muscoli. Proprio nel pitturato potrebbe giocarsi una parte importante di una sfida che si preannuncia avvincente e potenzialmente spettacolare: la parola però, ora, passa al campo.