Roma, 25 febbraio 2020 – Il Coronavirus paralizza anche la pallacanestro italiana. Dopo i tanti rinvii di questi ultimi giorni, infatti, la Federazione Italiana Pallacanestro ha deciso di adottare un provvedimento drastico rinviando ufficialmente a data da destinarsi la prossima giornata dei campionati di Serie A, A2 e B maschile e A1 e A2 femminile. Una misura di fatto preannunciata dal numero uno della FIP Gianni Petrucci già in mattinata e confermata dopo un confronto con il Ministro delle politiche giovanili e dello sport Vincenzo Spadafora.

L’ufficializzazione del provvedimento è arrivata nel tardo pomeriggio di oggi con un comunicato apparso sul sito della FIP: “La Federazione Italiana Pallacanestro, di concerto con la Lega Basket Serie A, la Lega Nazionale Pallacanestro e la LegA Basket femminile, preso atto dei provvedimenti governativi e regionali in tema di salvaguardia della salute pubblica, dispone la sospensione, ed il conseguente rinvio, di tutte le gare del prossimo turno di Serie A, A2 e B maschile, della Serie A1 e A2 femminile. La Federazione continuerà ovviamente a monitorare con il massimo scrupolo l'evolversi della situazione sul territorio Nazionale, riservandosi di assumere ulteriori provvedimenti”. Ovviamente è stato posticipato a data da destinarsi anche il recupero di campionato tra la Openjobmetis Varese e la Virtus Bologna – già rinviata per gli impegni in Coppa Intercontinentale dei felsinei – mentre le italiane impegnate nell’Eurocup e nell’Eurolega maschile e femminile giocheranno regolarmente.