Giovedì 13 Giugno 2024
MATTEO AIROLDI
Basket

Basket, coppe europee: primo squillo di Trento in Eurocup. Brindisi cade in Estonia

Salentini eliminati dalla FIBA Europe Cup

Matteo Spagnolo

Matteo Spagnolo

Trento, 30 novembre 2022 – La Dolomiti Energia Trento, dopo cinque ko, riesce finalmente a conquistare il primo successo stagionale in Eurocup e lo fa piegando all’ultimo respiro 75-72 gli spagnoli di Gran Canaria. Una vittoria arrivata nel segno di Matteo Spagnolo che ancora una volta si è portato a casa la palma di top scorer con 13 punti. In doppia cifra tra i bianconeri, però, anche Trent Lockett e Diego Flaccadori (12 punti a testa), con quest’ultimo autore di una tripla pesantissima a 36” dalla fine. 21 punti e 6 rimbalzi, invece, per il pivot degli iberici Khalifa Diop che fino all’ultimo ha provato a trascinare i suoi, rimasti a lungo in testa. Quello di Trento è stato infatti un lungo inseguimento che ha trovato il suo coronamento solo nel quarto quarto, quando Graziulis, a 4’13” dalla fine, ha portato avanti i padroni di casa che poi sono riusciti, con una tripla pesantissimi di Flaccadori a 36” dalla fine e ai liberi conclusivi di Mattia Udom e Matteo Spagnolo, ad aggiudicarsi lo sprint conclusivo resistendo agli ultimi, disperati tentativi di rimonta di Gran Canaria che con Shurna ha mancato la tripla del possibile overtime.  

Brindisi ko e fuori dalla FIBA Europe Cup

Serata da dimenticare, invece per la Happy Casa Brindisi che perdendo 73-72 in casa del Calev Kramo ha detto addio anzitempo alla FIBA Europe Cup. Grazie a un 26-12 piazzato nel secondo quarto, i biancoblu salentini hanno chiuso il primo tempo avanti di 12 lunghezze, ma poi, nonostante le ottime prove di Willy Reed (19 punti) e Nick Perkins (20 punti), hanno subito la rimonta vincente degli estoni che nel finale hanno piazzato il colpo di reni vincente. Sugli scudi, sul fronte del Kramo, Meiers con 17 punti e Konontsuk con 16.