L'altimetria della prima tappa
L'altimetria della prima tappa

Burgos, 14 agosto 2021 - Tutto pronto a Burgos per il via ufficiale della Vuelta di Spagna 2021. Si parte oggi con una breve cronometro di 7 chilometri ma con un percorso insidioso che dovrebbe già portare ai primi distacchi nella generale. Da Bernal a Roglic da Carthy a Carapaz, passando per gli italiani Ciccone, Aru e Caruso, senza dimenticare l'eterno piazzato Landa: sarà grande spettacolo sulle salite spagnole. Tuttavia, la prima tappa premierà i passisti.

Vuelta 2021, la guida: percorso, tappe, altimetrie

Chi sono i favoriti / La startlist

Sommario

Percorso

Prima tappa a cronometro, ma non si tratta di un banale cronoprologo di apertura. Sono 7 chilometri totali, con i primi 2.5 in costante salita e comprendono anche un Gpm di terza categoria. Ufficialmente la salita misura 1.2 chilometri con pendenze medie del 7.1%, ma sono i primi 2.5 chilometri in costante ascesa fino in cima. Fase finale filante anche se insidiosa. Ci sono 3 o 4 curve importanti a cui prestare attenzione e una zona veloce lungo il fiume Vena dove fare alte velocità.

Favoriti

Non è facile indicare un favorito di una cronometro per metà in salita e metà in pianura. Roglic arriva da un Olimpiade a crono dominata e può riproporsi prendendosi subito un vantaggio sugli scalatori. Tra gli outsider si potrebbe citare lo svizzero Gino Mader.

Orari tv

Il primo corridore partirà alle 17.44 e sarà Sanchez Mayo, tra i favoriti Carapaz prenderà il via alle 20.24, Mikel Landa alle 18.24, Egan Bernal alle 20.46, Primoz Roglic alle 20.47 e sarà l'ultimo al via. Gli italiani: Aru alle 18.17, Caruso alle 18.47 e Ciccone alle 19.25. La gara sarà trasmessa a pagamento dai canali Eurosport, 210 di Sky, e in streaming su Eurosport Played, Discovery Plus e Dazn.

Leggi anche - Vuelta 2021, dove vederla