Alessandro Michieletto
Alessandro Michieletto

Civitanova Marche, 24 ottobre 2021 - La rinnovata Trento volley si presenta nella nuova stagione subito con un trofeo. La Supercoppa Italiana è dunque nelle mani trentine, con i ragazzi di Lorenzetti che hanno battuto nella finalissima la sorpresa Monza, la quale in semifinale aveva sconfitto la favorita Lube. Trento, in semifinale battuta Perugia, si è imposta per tre set a uno in una partita sostanzialmente comandata dall'inizio alla fine salvo l'interminabile terzo parziale chiuso sul 33-31 per Monza. Determinanti i 21 punti di Kaziyski e i 18 del campione europeo Michieletto. Per Monza 22 di uno stoico Grozer.

Il tabellino

ITAS TRENTINO – VERO VOLLEY MONZA 3-1 (25-11, 25-21, 31-33, 25-14) – ITAS TRENTINO: Kaziyski 21, D’heer, Michieletto 18, Sbertoli 3, Cavuto, Pinali, Lavia 16, Zenger (L), Podrascanin 10, Lisinac 16. Non entrati Albergati, Sperotto, De Angelis. All. Lorenzetti. VERO VOLLEY MONZA: Grozdanov 6, Karyagin, Calligaro, Dzavoronok 13, Orduna 1, Federici (L), Grozer 22, Galassi 8, Beretta, Mitrasinovic, Davyskiba 3, Gaggini (L). Non entrati Galliani. All. Eccheli. ARBITRI: Boris, Piana. NOTE – Spettatori 2418, incasso 38392, durata set: 23′, 25′, 39′, 23′; tot: 110′.

Leggi anche - Volley, Superlega: impresa di Piacenza a Civitanova