Julian Alaphilippe
Julian Alaphilippe

Siena, 5 marzo 2021 – Grande spettacolo domani a Siena per l’edizione 2021 delle Strade Bianche e con tanti campioni che si daranno battaglia sugli sterrati delle colline toscane. Un ‘triello’ eccezionale si riproporrà sulle strade italiane dopo quello dell’estate scorsa al Giro delle Fiandre. I tre principali favoriti sono infatti Julian Alaphilippe, Mathieu Van der Poel e Wout Van Aert. Il francese, che ha vinto nel 2019, cerca riscatto dopo le forature nell’edizione 2020.

Le Strade Bianche ormai è una corsa che riscuote sempre più consenso tra i migliori corridori da classiche e anche il campione del mondo la pensa così. La corsa italiana meriterebbe di entrare tra le classiche monumento del calendario: “E’ una gara molto bella e sempre spettacolare – le parole di Alaphilippe alla vigilia – Non è una corsa monumento ma merita di esserlo, è un piacere esserci. Tattica? Bisognerà stare attenti ad una fuga anticipata”. Da notare come Alaphilippe, Van der Poel e Van Aert torneranno faccia a faccia in strada proprio dopo il Giro delle Fiandre 2020 vinto dall’olandese in volata ma con Alaphilippe caduto negli ultimi chilometri.

Leggi anche - Bernal e il mal di schiena: "Dovrò conviverci