Dominik Paris
Dominik Paris

Bologna, 12 febbraio 2021 – Il paese faro degli sport invernali non avrà gare Fis da qui a fine stagione. E’ una scelta se vogliamo epocale, ma obbligata dalla pandemia da Covid 19. La decisione è maturata in seguito alle nuove restrizioni imposte dal governo norvegese, con conseguenti problemi per viaggi e spostamenti da e verso il paese che avrebbero reso impossibile organizzare tutte le gare in calendario Fis fino al termine della stagione agonistica. Saltano quattro tappe di coppa del mondo.

Di fatto, quattro discipline Fis non avranno gare di Coppa del mondo in Norvegia: si tratta di sci nordico, salto con gli sci, combinata nordica e sci alpino. In particolare, salta la tappa di Coppa del mondo di fondo dal 12 al 14 marzo a Oslo e le finali di Lillehammer dal 19 al 21 marzo, stesso discorso per il salto con gli sci che sarebbe stato di scena a Vikersund, Lillehammer, Oslo e Trondheim dal 12 al 21 marzo, combinata nordica con la tappa di Oslo dell’11 marzo e lo sci alpino che aveva in programma Kvitfjell dal 4 al 7 marzo. La Fis comunicherà eventuali recuperi.

Leggi anche - Mondiali Cortina in tv, programma, orari e italiani in gara