Pippo Ganna
Pippo Ganna

Roma, 19 settembre 2021 – Una cronometro per specialisti, non come quella olimpica, è stata disegnata oggi per iMondiali di ciclismo 2021 nelle Fiandre. La prova uomini elite misura 43.3 chilometri da Knokke a Bruges, con un finale in leggera salita ma il percorso è totalmente pianeggiante. Filippo Ganna proverà a bissare il successo di Imola ma l’idolo di casa Wout van Aert cercherà il trionfo davanti al proprio pubblico.

Percorso

Si parte da Knokke, cittadina balneare nelle Fiandre che affaccia sul Mare del Nord, per un percorso pianeggiante di 43.3 chilometri che porterà fino a Bruges. Non ci sono variazione altimetriche, sarà tracciato per specialisti, ma bisognerà prestare attenzione a un paio di curve nella fase iniziale prima di scendere verso sud dove ci sarà una curva a 180 gradi nei dintorni Bruges. Ancora due curve insidiose negli ultimi chilometri ma in generale ci sono anche ampi rettilinei per spingere lunghi rapporti. Rilevamenti cronometrici a Evenbroek al chilometro 14 e al chilometro 32 poco prima di Damme.

Favoriti

L’Italia punterà forte sul campione in carica Filippo Ganna. A Imola fu trionfo, ma il belga Wout van Aert vorrà prendersi una rivincita davanti al pubblico di casa. Tra i cronoman da tenere d’occhio anche lo svizzero Stefan Kueng, senza dimenticare il francese Remy Cavagna. In casa Belgio al via anche Remco Evenepoel, mentre la Slovenia, priva di Roglic, punterà su Pogacar. La Danimarca schiera il forte Kasper Asgeen, per la Germania al via Martin e Walscheid, possibili outsider Craddock, Tratnik, McNulty e van Emden. L’Italia schiererà anche Edoardo Affini e il campione italiano Matteo Sobrero.

Orari

Il primo a partire sarà il portoricano Christofer Jurado Lopez alle 14.40, l’ultimo sarà invece il campione in carica Filippo Ganna alle 16.05’30”. I corridori partiranno distanziati di un minuto e mezzo.

Starlist dei favoriti

Sobrero alle 14.41, Evenepoel alle 15.07, Affini alle 15.08’30”, van Emden alle 15.43, Martin alle 15.50’30”, Pogacar alle 15.58, Cavagna alle 15.59’30”, Asgreen alle 16.01, Kueng alle 16.02’30”, van Aert alle 16.04 e infine Ganna alle 16.05’30”.

Orari tv

Prevista la diretta della gara sia a pagamento che in chiaro. Eurosport 1, canale 210 di Sky, live dalle 15.15 in streaming su Discovery Plus e Dazn. Diretta Rai a partire dalle 14.45 su Rai Due, in streaming su Raiplay.

Ciclismo, Movistar risolve il contratto con Lopez