Marta Bassino in azione a Jasna (Ansa)
Marta Bassino in azione a Jasna (Ansa)

Jasna (Slovacchia), 7 marzo 2021 - A Jasna va in scena il penultimo Gigante femminile stagionale della Coppa del Mondo di sci alpino. La gara va a Petra Vlhova, ma l'attenzione è tutta per l'azzurra Marta Bassino, che termina quarta e conquista i punti necessari per vincere la Coppa del Mondo di specialità. Ora è a quota 510, 148 in più della seconda Tessa Worley

La gara


Petra Vlhova è stata artefice di una corsa fenomenale. La slovacca ha sconfitto "Her Majesty" Mikaela Shiffrin, che ha chiuso terza, e l'outsider Alice Robinson. La neozelandese batte un colpo dopo una stagione difficile, lei già lanciata nell'olimpo dello sci a soli 19 anni. Con una seconda manche pressoché perfetta risale dalla settima alla seconda posizione, mangia 8 decimi alla Vlhova che riesce comunque a mantenere 16 centesimi fondamentali per la vittoria. 

Marta Bassino termina un gradino sotto al podio, ma può comunque festeggiare la Coppa del Mondo di specialità. In top ten anche Federica Brignone, che conclude in sesta posizione. Fuori dalle prime venti le altre due italiane, Elena Curtoni (24esima) e Laura Pirovano (26esima)


 

 

Classifica finale


1) Petra VLHOVA 2:16.66

2) Alice ROBINSON +0.16

3) Mikaela SHIFFRIN +0.37

4) Marta BASSINO +0.96

5) Ramona SIEBENHOFER +1.34

6) Federica BRIGNONE +1.43

7) Katharina LIENSBERGER +1.52

8) Michelle GISIN +1.68

9) Lara GUT-BEHRAMI +1.69

10) Tessa WORLEY +1.75

Leggi anche: Serie A oggi in diretta: tv e formazioni