Dylan Groenewegen
Dylan Groenewegen

Bologna, 20 luglio 2021 - Mentre gli scalatori preparano le Olimpiadi di Tokyo, prova in linea con quasi 5mila metri di dislivello, il calendario Uci per tutti gli altri prosegue, specialmente per gli sprinter. E' partito infatti il Giro di Vallonia edizione numero 48 e la prima tappa ha portato con sé un successo per certi versi storico. In volata ha vinto Dylan Groenewegen, che non vinceva una gara da oltre un anno.

Diciassette mesi di digiuno

Tutti ricorderanno la caduta al Giro di Polonia 2020 causata dall'olandese ai danni di Fabio Jakobsen che ha quasi rischiato la vita. Nove mesi di squalifica per Groenewegen che è riuscito a tornare appena in tempo per il Giro d'Italia. Corsa rosa chiusa senza vincere tappe, ma oggi è arrivato l'agognato successo allo sprint su Hofstetter e Vermeesch. L'ultima vittoria risaliva a diciassette mesi fa quando Groenewegen si impose all'Uae Tour.

Leggi anche - Caduta Jakobsen: nove mesi di squalifica per Groenewegen